Volkswagen Sport Coupé Concept GTE, svelata a Ginevra

La nuova berlina-coupè della Casa tedesca anticipa il design e le sofisticate tecnologie che equipaggeranno le Volkswagen del prossimo futuro.

Volkswagen Sport Coupé Concept GTE: le immagini ufficiali

Altre foto »

Tra le protagoniste dell'atteso Salone di Ginevra 2015, troviamo la futuristica Volkswagen Sport Coupé Concept GTE, coupè-quattro porte abbinata ad una meccanica ibrida Plug-in che anticipa la futura generazione della Passat CC, pronta a conquistare una clientela ancora più esigente ed attenta alle caratteristiche premium di una vettura.

Estetica: imponente e slanciata

Dal punto di vista puramente estetico, la Sport Coupé Concept GTE si distingue per un linguaggio stilistico inedito che andrà inevitabilmente a influenzare le future creazioni della Casa di Wolfsburg. La vettura presente a Ginevra risulta personalizzata dalla speciale livrea Citrin Yellow, realizzata da pigmenti simili al quarzo che riflettono la luce in modo particolare. I gruppi ottici anteriori  dotati di tecnologia Full Led si sposano in un unico elemento con la griglia di grandi dimensioni caratterizzata da listelli cromati, mentre il paraurti sfoggia un design articolato e aggressivo. Il tetto basso e i montanti particolarmente inclinati esaltano il lungo e muscoloso cofano e regalano alla vettura un aspetto da elegante coupè, sottolineato anche dal lunotto posteriore e dalla sinuosa coda, mentre i grandi cerchi da 21 pollici regalano un ulteriore carattere sportivo. Lunga 4,87 metri, alta appena 1,4 m e con un passo di 2,84 metri, la Sport Coupé Concept GTE sfoggia dimensioni importanti e una buona abitabilità, come dimostra il generoso vano bagagli da 480 litri.

Abitacolo: tanti schermi e funzioni vitali sotto controllo

L'abitacolo vanta materiali ricercati come i rivestimenti in pelle per i sedili e inserti in legno pregiato dedicati al volante, ai pannelli porta e alla consolle centrale, mentre il cruscotto risulta realizzata in carbonio e alluminio. La consolle centrale sfoggia il nuovo Active Info Display con grafica 3D da 12,3 pollici e un ulteriore schermo centrale da 10,1 pollici, e come se non bastasse, i passeggeri posteriori possono usufruire di due schermi da 10,1 pollici, studiati per gestire comfort e intrattenimento. Il sofisticato sistema di infotainment della vettura può essere controllato attraverso uno smartwatch che contemporaneamente risulta capace di inviare al computer di bordo dell'auto i nostri dati biometrici, in modo da monitorare in tempo reale le nostre funzioni vitali e garantire la massima sicurezza.

Meccanica: prestazioni sportive e consumi irrisori

La meccanica del prototipo Volkswagen sfrutta uno schema Ibrido Plug-in che abbina il V6 3.0 litri TSI a benzina da 299 CV e 500 Nm di coppia massima con due unità elettriche, offrendo così una potenza totale di ben 380 CV. Una delle due unità elettriche vanta una potenza di 40 Kw e risulta integrata nel cambio doppia frizione DSG a sei marce, mentre la seconda unità da 85 Kw è installata sull'asse posteriore, offrendo così alla vettura una pratica trazione integrale. Le prestazioni dichiarate dal Costruttore parlano di uno scatto da 0 a 100 km/h ottenuto in 5 secondi, di una velocità massima di 250 km/h, di una autonomia totale di oltre 1.200 km - con un consumo medio di 2.0l/100km - mentre risulta possibile percorrere fino a 50 km senza emettere emissioni.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 03 marzo 2015

Altro su Volkswagen

Volkswagen Crafter, eletto Van of the Year 2017
Aziendali

Volkswagen Crafter, eletto Van of the Year 2017

Il veicolo commerciale di Volkswagen ha ottenuto il prestigioso riconoscimento al Salone di Hannover.

Volkswagen Beetle LSR, record di 330 km/h a Bonneville
Tuning

Volkswagen Beetle LSR, record di 330 km/h a Bonneville

La speciale Volkswagen Beetle LSR ha raggiunto la velocità record di 330 km/h a Bonneville grazie ad un motore da 543 CV.

Volkswagen Polo, con App connect protagonista di un nuovo spot
Curiosità

Volkswagen Polo, con App connect protagonista di un nuovo spot

Il nuovo spot della Casa di Wolfsburg esalta in modo divertente le caratteristiche del sistema App connect che equipaggia la Volkswagen Polo.