Opel: una misteriosa concept per il Salone di Ginevra

Ad anticipare la concept ginevrina un’enigmatica immagine dove lo stemma Opel è affiancato alla scritta Voltec

Opel: una misteriosa concept per il Salone di Ginevra

Tutto su: Opel

di Francesco Giorgi

15 febbraio 2010

Ad anticipare la concept ginevrina un’enigmatica immagine dove lo stemma Opel è affiancato alla scritta Voltec

Cosa si nasconderà, dietro l‘enigmatica immagine diffusa dalla Opel e relativa alla generica anticipazione di una “concept” per il Salone di Ginevra? La domanda è d’obbligo, soprattutto se la scarna descrizione viene accompagnata da una fotografia che ritrae solo la “saetta” simbolo del costruttore di Russlesheim che fuoriesce da una ipotetica mascherina e sembra mostrare a chi osserva l’immagine una presa per la corrente.

Fra gli altri indizi che è possibile ricavare, la scritta Voltec sul lato sinistro della stessa mascherina riporta all’ipotesi che il prototipo Opel che sarà esposto a Ginevra avrà, come propulsore, un sistema ibrido plug-in dello stesso tipo di quello adottato dalla Ampera.[!BANNER]

Terzo elemento, il particolare disegno della mascherina, che riporta un circuito elettronico. Se è vero che “tre indizi fanno una prova”, viene da pensare che, con ogni probabilità, sarà una concept ibrida. Non a caso l’Amministratore Delegato della Opel, Nick Reilly, al momento dell’anticipazione dei piani di ristrutturazione della Opel, aveva annunciato lo sviluppo di una gamma di veicoli ibridi da affiancare alla Ampera, che sarà esposta a Ginevra assieme alla nuova Meriva e alla Corsa restyling.

Per saperne di più, non resta che aspettare qualche settimana. Sicuri che, più avanti, le indicazioni si faranno più dettagliate.