Salone di Ginevra 2017: la concept elettrica Jaguar I-Pace

Prefigurazione del nuovo corso eco friendly per il marchio di Coventry, la Suv-crossover I-Pace è attesa al debutto su strada nel 2018.

Jaguar I-Pace al Salone di Ginevra 2017

Altre foto »

Al Salone di Ginevra (che aprirà al pubbluico giovedì prossimo, per concludersi domenica 19 marzo), Jaguar svela in anteprima europea la concept I-Pace, ovvero il primo prodotto concreto per il marchio di Coventry verso un futuro sbocco Jaguar nel settore della mobilità eco friendly, anticipato lo scorso autunno dal debutto della monoposto elettrica in Formula E che confermava un new deal all'insegna della proprulsione a zero emissioni.

Della concept Jaguar I-Pace non si tratta di un'anteprima assoluta: il prototipo, atteso su strada nel 2018, era stato esposto lo scorso novembre al Salone di Los Angeles. Rispetto alla première californiana (indicata, in quell'occasione, come cruciale per Jaguar, trattandosi di un'anteprima nella regione - guida per le nuove tecnologie di propulsione green, e dominata a livello di immagine da Tesla), la Jaguar I-Pace esposta in questi giorni al Salone di Ginevra è pressoché in versione - produzione. Ci si attende, dunque, l'anno prossimo, un modello in vendita dal design e dalla tecnologia molto simile all'anticipazione del Salone di Ginevra.

Il corpo vettura della nuova Jaguar I-Pace, "vestito" in una inedita livrea Photon Red e allestito su una piattaforma sviluppata specificamente per questo modello e che incorpora le batterie agli ioni di litio, raffreddate a liquido, mette in evidenza una certa "eredità" stilistica dalla Jaguar C-X75, in special modo nel sinuoso disegno della zona anteriore. Un sapore elegantemente dinamico alle forme esterne deriva da una relativa snellezza dell'insieme del corpo vettura, che appartiene al segmento Suv - crossover, a giudicare dall'altezza da terra piuttosto marcata, dalle ruote di grandi dimensioni, dal "passo" lungo - a tutto vantaggio dell'abitabilità a bordo: l'abitacolo è a cinque posti -, nonché dai ridotti sbalzi anteriore e posteriore).

Dimensioni piuttosto "importanti" (4,68 m di lunghezza e 2.990 mm di interasse), grandi cerchi in lega (23") dal design esclusivo e che montano un set di pneumatici da 265/35 - 23, e maniglie porta esterne a scomparsa completano l'impostazione estetica della Jaguar I-Pace Concept. L'assetto si avvale di uno schema che riprende le geometrie della performante Jaguar F-Pace: doppi triangoli anteriori in alluminio all'avantreno, e Integral Link al retrotreno. Riprendiamo alcune caratteristiche interne che avevamo evidenziato al momento dell'anteprima di Los Angeles: la concept elettrica Jaguar I-Pace dispone di una capacità di 530 litri al bagagliaio posteriore, e 28 litri supplementari sotto il cofano anteriore.

L'impostazione powertrain si avvale di due motori elettrici, ciascuno dei quali collegato a uno dei due assi in modo da offrire la trazione integrale, per una potenza complessiva di 400 CV e 700 Nm di coppia massima. L'autonomia indicata per la batteria da 90 kWh e di 500 km a ciclo NEDC; con una stazione di ricarica "domestica" da 50kW, in 90 minuti potrà essere raggiunto l'80% circa di ricarica della batteria, e un "pieno" completo di due ore.

 

Se vuoi aggiornamenti su JAGUAR inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 05 marzo 2017

Altro su Jaguar

Jaguar F-Pace by Hamann Motorsport: tuning di sostanza
Tuning

Jaguar F-Pace by Hamann Motorsport: tuning di sostanza

La factory tedesca ha messo a punto un programma di elaborazione dedicato al nuovo Suv di Coventry: ce n’è quanto basta per entusiasmarsi.

Jaguar I-Pace Concept: a Ginevra si infiamma di rosso
Anteprime

Jaguar I-Pace Concept: a Ginevra si infiamma di rosso

Il nuovo SUV sportivo 100% elettrico si prepara per l’anteprima europea fissata in occasione dell’imminente Salone di Ginevra 2017.

Con Jaguar e Shell si fa il pieno tramite App
Tecnica

Con Jaguar e Shell si fa il pieno tramite App

Un’applicazione sviluppata dalla compagnia petrolifera permette l’approvvigionamento di benzina o gasolio senza scendere dalla vettura.