Infiniti QX50 Concept: sarà svelata a Detroit

Tanta tecnologia sotto il cofano e aiuti alla guida

Infiniti QX50 Concept: sarà svelata a Detroit

di Valerio Verdone

02 gennaio 2017

Tanta tecnologia sotto il cofano e aiuti alla guida

Ai primi di gennaio il Salone di Detroit sarà il palcoscenico del debutto per la nuova Infiniti QX50 Concept, il nuovo SUV compatto del costruttore premium giapponese che si avvale di nuove tecnologie sotto il cofano e di innovativi ausili alla guida.

Lo stile, è evidente, è quello muscoloso e tagliente delle ultime proposte Infiniti, con tanto di calandra fullsize e prese d’aria tese a rendere aggressivo il frontale. La fiancata è dominata dalle superfici vetrate elaborate, mentre il posteriore presenta tratti sportivi come il lunotto rastremato, lo [glossario:spoiler] sul portellone e gli scarichi annegati nella protezione del paraurti.

Particolarmente interessante il propulsore VC-Turbo, dotato di rapporto di compressione variabile, una vera e propria primizia a livello mondiale. Forte di 270 CV e 390 Nm, è un 2 litri molto potente e muscoloso, capace, nelle intenzioni del Costruttore, di regalare prestazioni importanti a fronte di bassi consumi.

Non mancano gli ausili alla guida come il controllo attivo di corsia, per una marcia che diventa semiautonoma, anche se poi, è il conducente ad avere sempre il controllo delle operazioni. Comunque, nel traffico, quando guidare diventa più un esercizio obbligato che un vero e proprio piacere, la vettura giapponese potrebbe cavarsela da sola.

“Con la presentazione del prototipo QX Sport Inspiration al Salone di Pechino 2016, abbiamo mostrato il futuro dei modelli Infiniti QX. Il nuovo QX50 Concept evolve a sua volta il design del prototipo del QX Sport Inspiration e mostra come Infiniti potrebbe sviluppare la sua presenza futura in un segmento che sta crescendo molto velocemente in tutto il mondo”. Ha spiegato Roland Krueger, Presidente di Infiniti.

No votes yet.
Please wait...