Hyundai RN30 Concept al Salone di Parigi 2016

Hyundai porterà al Salone di Parigi la RN30 Concept, un prototipo ad altissime prestazioni che anticipa una futura versione sportiva della nuova i30.

Hyundai RN30 Concept al Salone di Parigi 2016

Tutto su: Hyundai

di Giuseppe Cutrone

29 settembre 2016

Hyundai porterà al Salone di Parigi la RN30 Concept, un prototipo ad altissime prestazioni che anticipa una futura versione sportiva della nuova i30.

Hyundai ha rivelato i dettagli della RN30 Concept, il prototipo che sarà esposto al Salone di Parigi 2016 per anticipare un futuro modello sportivo (il primo della gamma N che racchiude i modelli ad alte prestazioni della casa coreana) derivato dalla nuova Hyundai i30.

La concept Hyundai RN30 è frutto del lavoro congiunto di Hyundai Motorsport, Hyundai Motor Europe Technical Center e Hyundai Motor’s Performance Development & High Performance Vehicle Division. Si tratta di un modello estremo, sviluppato per esaltare il piacere di guida e per essere perfettamente a suo agio in pista, dove può mettere a frutto tutto il suo potenziale.

Fin dal primo sguardo si nota una grande attenzione all’aerodinamica grazie all’abbonanza di prese d’aria, minigonne, deflettori e alettoni sistemati in punti strategici della carrozzeria. Come spiegato da Alber Biermann Head of Vehicle Test & High Performance Development for Hyundai Motor: “La RN30 incarna il concetto di una macchina forte, ad alte prestazioni e che punta a una guida dinamica e sportiva. Presto si evolverà nel nostro primo modello N, il RN30 è ispirato dalla nostra passione per offrire una vettura ad alte prestazioni che i nostri clienti possono godersi senza troppi problemi”.

Hyundai specifica di aver attinto all’esperienza delle divisione Motorsport per realizzare la RN30 Concept, una sportiva dotata di un motore di 2 litri con turbo allargato per migliorare le prestazioni, al punto da erogare una potenza di 380 cavalli e una coppia di ben 451 Nm. Abbinato a questa unità a benzina ci sono un [glossario:cambio-a-doppia-frizione] DCT, il differenziale elettronico a slittamento limitato e la trazione integrale, mentre lo scarico è stato studiato per amplificare il rombo del motore aumentando il senso d’immersione in un modello pronto per la pista.

I materiali plastici sostituiscono la classica fibra di [glossario:carbonio] nella realizzazione di alcune componenti e questo, insieme all’eliminazione di ogni accessorio “superfluo” all’interno dell’abitacolo, ha consentito a Hyundai di ridurre il peso della vettura abbassando al tempo stesso il baricentro.

Uno sguardo all’interno della RN30 Concept evidenzia infatti un roll bar integrato e una coppia di sedili sportivi ad altissimo contenimento a cui si aggiunge una peculiarità gradita dagli appassionati di guida in pista, ovvero una serie di telecamere sistemate nei montanti e sul tetto per riprendere rispettivamente il comportamento del pilota mentre si trova alla guida e le traiettorie percorse come se ci si trovasse su una vera vettura da competizione dotata di camera car per riprese televisive.