Nissan Qashqai e X-Trail Premium Concept a Ginevra

Quando si parla di suv i nomi più quotati sono i loro. Le due bestseller della Casa Nipponica si presentano a Ginevra in una veste più glamour

Nissan Qashqai e X-Trail Premium Concept a Ginevra

di Cesare Cappa

03 marzo 2016

Quando si parla di suv i nomi più quotati sono i loro. Le due bestseller della Casa Nipponica si presentano a Ginevra in una veste più glamour

Cambio d’abito, ma non di forma. La kermesse svizzera diventa così la passerella ideale per il nuovo “dress code” di Nissan Qashqai e Nissan X-Trail. Nulla di definitivo e di serie, tanto che le definizioni che identificano la “pseudo-trasformazione” dei due suv giapponesi, prendono il nome di Qashqai Premium Concept e X-Trail Premium Concept.

Il termine premium strizza ovviamente l’occhio al mondo del lusso. Una ricerca esteriore, che si palesa con un’attenta scelta nell’utilizzo dei materiali. Due vetture simili nei concetti, ma elaborate quasi agli antipodi. La Nissan Qashqai Premium Concept è stata creata da Nissan Design Europe, mentre X-Trail Premium Concept è frutto del lavoro del Global Design Centre in Giappone. Luoghi diversi, ma soluzioni che sfruttano in entrambi casi il carbonio.

Nero opaca la Qashqai, è equipaggiata con dei cerchi in lega da 20 pollici, che sfruttano il contrasto realizzato dai toni del nero e del rame. Un “dualismo” cromatico che si presenta anche in altre zone della carrozzeria. A bordo di questa Nissan è la pelle [glossario:nappa] a dominare la scena, così come le cromature che ricamano alcuni dettagli della plancia.

La Nissan X-Trail Premium Concept punta invece ad una livrea di colore bianco. Livrea che gioca sul risalto che tetto e cofano motore siano in fibra di carbonio. Una scelta che conferisce vigore alla vettura. Il tono del rame si presenta nuovamente. E oltre ad “insidiare” la carrozzeria, è parte dei cerchi in lega da 20 pollici, proprio come su Qashqai. In abitacolo la pelle si colora dei toni del grigio e del nero e ricopre padiglione e pannelli porta.