Peugeot 2008 by Carrozzeria Castagna

Voglia di avventura e tanto stile in questo esemplare unico della Peugeot 2008.

Peugeot 2008 Castagna

Altre foto »

Quando un atelier specializzato come la Carrozzeria Castagna lavora su un'auto, la stessa diventa un'opera d'arte contemporanea, un esemplare unico caratterizzato da richiami immaginati dall'artista, una scultura mobile e fruibile nella vita di tutti i giorni. E il caso della 2008 che la Carrozzeria milanese ha realizzato con la sua consueta cura ed originalità in un esemplare unico.

L'elemento da cui è stata tratta l'ispirazione è l'avventura, quella voglia di evadere e di vivere da protagonisti che è celata dentro di noi e viene fuori anche quando siamo al volante, soprattutto di un SUV come la 2008 che amplia gli orizzonti di guida.

"Da sempre lo stile Peugeot è caratterizzato dall'attenzione al dettaglio - spiega Eugenio Franzetti, Direttore Relazioni Esterne Peugeot Italia - ma anche alla semplificazione delle forme e del linguaggio, per liberare il design dal superfluo e restituirlo all'essenza della purezza delle linee e dei colori. La 2008 si presta alla perfezione a questa trasformazione che Castagna, dopo l'analoga positiva esperienza su 508 RXH, ha svolto nel suo solito modo molto personale".

Nella spiegazione di Gioacchino Acampora, titolare e mente creativa della Carrozzeria Castagna, si percepisce l'anima di questa vettura esclusiva ed unica nel suo genere. Nella quale troviamo traslati valori e colori tratti dalla natura e dall'avventura, per una decontestualizzazione degli stessi che la fa assomigliare ad un'opera di Marcel Duchamp su quattro ruote a partire dai colori esterni.

I colori dominanti sono l'indaco ed il rosso e la scelta è tutt'altro che casuale: "l'indaco che è il colore della tunica dei Tuareg, polverizzato lo spalmano sulle zone del corpo non coperte da indumenti per proteggersi dai raggi solari: da qui il soprannome di uomini blu. Negli affreschi questo colore è sempre accompagnato da un magnifico rosso". Spiega Acampora, che continua affermando: "sempre prendendo come elemento ispiratore il mondo dell'avventura le cromature nere richiamano la bandana del Pirata, mentre il candore del bianco dei dettagli quella della bella principessa appena rapita". Il bianco, il rosso e il blu sono i colori bretoni, gli stessi che a righe orizzontali "rendono la (marinità) più francese, freschi come un soffio di brezza e caldi come un raggio di sole". Non mancano dettagli particolari come le modanature esterne che richiamano il legno eroso dal vento e dal sole che si trova sulle spiagge all'inizio dell'estate carico delle memorie invernali.

Spettacolari anche gli interni grazie a lavorazioni superficiali altamente tecnologiche e al sapiente mix di cromie che spaziano dai toni più freddi a quelli più intensi: il rosso viene abbinato ad un raffinato "piping" in Alcantara blu per le sedute e ad una perforazione speciale "effetto starlight" applicata sul cielino trasparente. C'è una simmetrica asimmetria che crea continuità tra gli esterni e gli interni, con il colore rosso che degrada sino al tunnel centrale in una naturalissima commistione di marroni ossidati dal carattere salino dell'oggetto. Inoltre, la parte centrale delle sedute è un intreccio in fibra naturale colorata "che riporta al vimini, ai panama, alle paglie delle borse estive e dei frangisole che non si accontenta di rimanere sui sedili, ma prosegue sui tappeti e nei retroschienali realizzando un tutt'uno".

A completare il quadro troviamo un bagagliaio dal pianale in legno con gomma bianca, ed un set di borse dedicato, realizzato con gli stessi materiali dell'abitacolo e rifinito allo stesso modo. Ma non è tutto, il rivestimento del vano di carico può essere utilizzato come stuoia a 2 posti per una giornata al mare o un pic-nic improvvisato.

Se vuoi aggiornamenti su PEUGEOT 2008 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Peugeot 2008

Peugeot 2008 1.6 BlueHDi GT Line: la prova su strada
Prove su strada

Peugeot 2008 1.6 BlueHDi GT Line: la prova su strada

Sportiva nell’estetica e negli interni, sa essere parca ma anche brillante con il 1.600 cc BlueHDI da 120 CV.

Peugeot: prodotta la 2008 numero 500.000
Mercato

Peugeot: prodotta la 2008 numero 500.000

La vettura è stata consegnata direttamente da Miss Francia

Peugeot 2008 restyling 2016, primo contatto
Ultimi arrivi

Peugeot 2008 restyling 2016, primo contatto

Dopo il successo della prima serie, Peugeot 2008 si rinnova puntando a conquistare il segmento dei B-SUV. Prezzi da 15.860 euro.