Mini Paceman Adventure Concept

Un team di giovani studenti del Gruppo Bmw ha realizzato una speciale Paceman, sviluppata per affrontare difficili ed avventurosi percorsi.

Mini Paceman Adventure, le immagini ufficiali

Altre foto »

Mini ritorna a sorprendere con una buona dose di fantasia presentando la nuova Mini Paceman Adventure, inedita variante pick-up realizzata sul noto modello della Casa anglo-tedesca, sviluppata da un Gruppo di giovani studenti dei centri di produzione Bmw di Monaco di Baviera e di Dingolfing, affiancati dai loro esperti responsabili.

Questa originale concept - che dovrebbe rimanere esclusivamente un esercizio di stile - è stata studiata per incontrare i gusti della clientela americana, da sempre attratta da questo genere di autovetture. Rispetto alla Paceman di serie, la Adventure sfoggia una zona posteriore inedita, caratterizzata dalla presenza di un generoso cassone, mentre sul tetto della vettura compaiono un set di luci supplementari e un nuovo portapacchi studiato per ospitare la gomma di scorta.

Lo stile off-road della vettura viene inoltre sottolineato dal Baricentro della vettura rialzato, dai pneumatici specifici per superare anche i fondi più difficili e sconnessi e dall'immancabile gancio di traino, capace di trainare fino a 1.200 kg di peso. La vettura risulta inoltre personalizzata con un'originale livrea jungle green metallic, abbinata ad alcuni dettagli di colore grigio scuro metallizzato, come ad esempio il tetto, i montanti, le calotte degli specchietti laterali, la cornice dei proiettori, i parafanghi e lo splitter anteriore. La Adventure risulta equipaggiata anche dello snorkel, lo speciale scarico rialzato che serve a superare senza problemi guadi di una certa profondità.

Per far posto al generoso cassone, l'abitacolo della Paceman Adventure risulta più piccolo e rinuncia ai sedili posteriori, mentre quelli anteriori sono stati sostituiti con delle sedute ad alto contenimento caratterizzati da poggiatesta incorporati e cinture di sicurezza "racing". Plancia e strumenti mantengono invece inalterato il classico cockpit utilizzato su tutti i modelli Mini presenti in gamma.

Sotto il cofano della vettura troviamo la compatta e potente unità a benzina sovralimentata da 1.6 litri, in grado di sviluppare ben 184 CV e 260 Nm di coppia massima, scaricati sulla trazione integrale All4, tramite l'utilizzo di una classica trasmissione manuale a sei rapporti. Non mancano ovviamente sulla vettura i numerosi dispositivi elettronici dedicati alla sicurezza come il Controllo dinamico della stabilità (DSC), il Dynamic Traction Control (DTC) e il sistema elettronico del differenziale (Lock Control).

Se vuoi aggiornamenti su MINI PACEMAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 28 aprile 2014

Altro su MINI Paceman

Nuova Mini Paceman e Paceman John Cooper Works 2014
Anteprime

Nuova Mini Paceman e Paceman John Cooper Works 2014

La Sports Activity Coupé Mini ammalia per il suo stile sportivo abbinato a propulsori da 112 a 218 CV.

Mini Paceman Cooper SD ALL4, prova su strada
Prove su strada

Mini Paceman Cooper SD ALL4, prova su strada

Test drive al volante della Mini Paceman spinta dal motore 2.0 turbodiesel da 143 cavalli e dotata di trazione integrale ALL4.

Mini Paceman: prezzi da 24.500 euro
Ultimi arrivi

Mini Paceman: prezzi da 24.500 euro

Debutta in Italia la nuova Mini Paceman, compatta modaiola che guarda in particolare al pubblico maschile con listino a partire da 24.500 euro.