Opel Astra OPC Extreme al Salone di Ginevra 2014

Dalla pista al Salone di Ginevra per arrivare sul mercato in pochi esemplari: è il percorso della sportivissima Opel Astra OPC Extreme.

Opel Astra OPC Extreme al Salone di Ginevra 2014

di Giuseppe Cutrone

30 gennaio 2014

Dalla pista al Salone di Ginevra per arrivare sul mercato in pochi esemplari: è il percorso della sportivissima Opel Astra OPC Extreme.

Opel ha annunciato il debutto della Astra OPC Extreme, una concept che sarà esposta al Salone di Ginevra del prossimo marzo per rappresentare la versione più sportiva e potente della media di Russelsheim. 

La Opel Astra OPC Extreme sarà l’Astra di serie più veloce mai realizzata, in quanto il progetto non rimarrà solamente uno studio concretizzato in un prototipo da salone, ma condurrà alla omologazione e produzione di un numero limitato di esemplari, come precisato dallo stesso costruttore. 

La base di quella che si annuncia come l’erede della Astra OPC X-treme Concept del 2002 e che Opel descrive come una “vera auto supersportiva” sarà la Astra OPC Cup, la vettura da competizione che partecipa alle gare di durata della serie tedesca VLN.  

Dalla versione pensata per la pista, la futura sportiva dovrebbe ricevere numerosi componenti in carbonio, un abitacolo dotato di sedili sportivi, un aspetto più corsaiolo (con una certa attenzione all’aerodinamica) e un peso complessivo inferiore a quanto previsto per le versioni “normali”.  

Per quanto riguarda il motore la scelta potrebbe cadere invece su un quattro cilindri turbo benzina con potenza superiore ai 300 cavalli.