Quant e-Sportlimousine: il debutto al Salone di Ginevra

Al Salone di Ginevra, nanoFlowcell AG, piccola azienda del Liechtenstein, presenterà la avveniristica concept Quant e-Sportlimousine.

Koenigsegg NLV Quant

Altre foto »

Pressoché a digiuno in fatto di Case auto, il Liechtenstein si presenta in questo settore in una forma già proiettata al futuro, grazie ad una Gt completamente eco friendly, dalle forme ultrasportive e avveniristiche. Si tratta di Quant e-Sportlimousine, denominazione inconsueta per una vettura dalle linee imponenti (si presenterà su oltre 5 metri di lunghezza) a quattro posti, e che si caratterizzerà - secondo le prime scarne dichiarazioni rilasciate dai tecnici di nanoFlowcell AG, piccola azienda artigianale di recentissima costituzione a Vaduz (è nata a fine 2013) e guidata dal tecnico di origine italiana Nunzio La Vecchia - per una serie di soluzioni decisamente innovative.

Quant-e Spoortlimousine di nanoFlowcell AG sarà svelata, ovviamente sotto forma di concept, in forma ufficiale al prossimo Salone di Ginevra, in programma dal 6 al 16 marzo. Finora, il "materiale di studio" si limita a un paio di render, che illustrano a grandi linee lo sviluppo anteriore e posteriore della vettura. Sulle forme della carrozzeria finora c'è poco da dire, eccetto per alcuni elementi che riecheggiano all'attuale produzione (da segnalare, a questo proposito, la caratteristica griglia anteriore, verniciata in rosso, che ricorda la McLaren 12C, e la fanaleria posteriore, che somiglia vagamente a quella della Chevrolet Corvette pre - restyling) e si rifanno in parte alla tradizione del design automobilistico, come la doppia "gobba" sul tetto per creare più spazio nell'abitacolo, un motivo stilistico che ricorda le creazioni di Zagato degli anni 50: una caratteristica che indica una esigua altezza da terra, a discapito della lunghezza corpo vettura di ben 5,25 m (come una Mercedes Classe S).

I dettagli tecnici sulla Quant e-Sportlimousine saranno resi noti nei prossimi giorni. Finora, i tecnici nanoFlowcell AG si limitano ad indicare che l'energia di propulsione sfrutterà il nanoFlowcell, innovativo sistema di accumulo dell'energia che sfrutta elaborati meccanismi di trasferimento di carica.

La Quant e-Sportlimousine è una diretta evoluzione della "vecchia" NLV Quant, concept di hypercar con corpo vettura a quattro posti, ad alimentazione solare-elettrica, esposta al Salone di Ginevra 2009, che lo stesso Nunzio La Vecchia aveva sviluppato in collaborazione con la svedese Koenigsegg; la NLV Quant prendeva energia attraverso una serie di pannelli fotovoltaici incorporati nel tetto e nel cofano e un sistema di ricarica rapida chiamato Faes - Flow Accumulator Energy Storage, e che consentiva un'autonomia di quasi 500 km dopo una ricarica di soli 15 - 20 minuti, per una velocità massima di 270 km/h e 5,2 secondi richiesti nel passaggio da 0 a 100 km/h.

Se vuoi aggiornamenti su QUANT E-SPORTLIMOUSINE: IL DEBUTTO AL SALONE DI GINEVRA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 30 gennaio 2014

Vedi anche

Smart ForFood: l’auto incontra la cucina di Davide Oldani

Smart ForFood: l’auto incontra la cucina di Davide Oldani

Un esemplare unico per il Motor Show di Bologna per cucinare su 4 ruote.

Buick Velite: crossover ibrido plug-in al Salone di Guangzhou

Buick Velite

Alla rassegna cinese di novità automotive, il marchio premium per General Motors espone una inedita crossover sportiva ibrida ricaricabile.

Subaru Viziv-7 Concept al Salone di Los Angeles

Subaru Viziv-7 Concept al Salone di Los Angeles

Il prototipo del SUV giapponese al Salone di Los Angeles