Acura TLX Concept: il debutto a Detroit

Innovazione e tecnologia per anticipare il modello di serie.

Acura TLX Concept: il debutto a Detroit

di Valerio Verdone

15 gennaio 2014

Innovazione e tecnologia per anticipare il modello di serie.

Prevista per metà anno nelle concessionarie americane, la Acura TLX 2015 si presenta sotto forma di concept al Salone di Detroit. Con tutto il carico tecnologico di una giapponese di alto livello ed una linea dal carattere sportivo.

Quello che colpisce sono i grandi fari a LED, l’illuminazione che avvolge i retrovisori esterni, insieme ad elementi classici, come la calandra cromata, e dinamici, come le prese d’aria anteriori e gli scarichi posteriori annegati nei paraurti. Più corta del modello precedente, ma con più spazio all’interno, la TLX si inserisce tra la più compatta ILX e la più grande RLX.

Sottopelle troviamo due motorizzazioni: un 2.4 a 4 cilindri ed un V6 da 3,5 litri con tanto di dispositivo per l’esclusione parziale dei cilindri a favore di consumi più contenuti. Disponibile a 2 o a 4 ruote motrici, la berlina giapponese potrà contare sulle famose quattro ruote sterzanti ulteriormente evolute per rendere ancora più divertente e sicura la guida.

Equipaggiata con nuovi cambi automatici ad 8 e a 9 rapporti, la Acura TLX può contare su 4 modalità di guida: Econ, Normal, Sport e Sport +. Ovviamente, la sicurezza è al top con tutti i sistemi attualmente disponibili, dal [glossario:cruise-control] adattivo, al sistema che assiste il conducente in frenata. Il tutto per ottenere il massimo punteggio possibile dall’equivalente americano dell’Euroncap europeo.