Chevroler Corvette: tre concept per il Sema

La Stingray indossa l’abito cattivo in versione coupé e spyder.

Chevroler Corvette: tre concept per il Sema

di Valerio Verdone

05 novembre 2013

La Stingray indossa l’abito cattivo in versione coupé e spyder.

La Chevrolet Corvette è la sportiva made in USA che ha avuto più successo nel mondo, e adesso che è stata completamente rinnovata continua ad emanare un fascino assoluto. Per questo la Casa del Cravattino ha pensato bene di proporre 3 concept basati sulla recentissima Stingray al Sema di Las Vegas.

Il primo, denominato Gran Turismo Concept, rende omaggio all’omonimo videogioco grazie a delle specifiche decalcomanie, ma si arricchisce anche di particolari estetici di stampo corsaiolo come lo splitter anteriore, le [glossario:minigonne] e le finiture del paraurti posteriore in fibra di carbonio. Inoltre, presenta dei fari gialli uno [glossario:spoiler] posteriore e dei terminali di scarico modificati. All’interno non potevano mancare un volante con la parte bassa appiattita, delle cinture da competizione e dei sedili sportivi di stampo racing.

Il secondo, chiamato Atlantic, è stato realizzato partendo dalla Corvette Stingray in versione aperta e si ispira chiaramente ad un jet vista la livrea grigia metallizzata arricchita da particolari neri come un piccolo splitter anteriore, delle leggere [glossario:minigonne] e una piccola protuberanza [glossario:aerodinamica] al posteriore. A conferirle un tocco di classe in più ci pensano gli interni in pelle ed un set di borse realizzate su misura.

L’ultimo di questi 3 concept, denominato Pacific, spicca per la sua livrea rossa intervallata da strisce nere che solcano il cofano motore. Anche i cerchi in lega fanno pandant con il corpo vettura grazie alla verniciatura nera con finiture rosse. Gli interni sono da corsa con il volante piatto, i sedili da competizione e le finiture in fibra di carbonio.

No votes yet.
Please wait...