Jeep Renegade by Garage Italia Customs per il Montreux Jazz Festival

In occasione della rassegna musicale svizzera, il brand creato da Lapo Elkann ha realizzato due "one-off" che ricordano i colori delle chitarre.

Jeep Renegade by Garage Italia Customs

Altre foto »

Musica e design si incontrano per dare vita a inedite elaborazioni. E', in estrema sintesi, la filosofia scelta da Garage Italia Customs, il progetto di personalizzazione automotive voluto da Lapo Elkann che, in questo caso, ha come oggetto una serie di concept allestite su base Jeep Renegade come omaggio al Montreux Jazz Festival, uno degli eventi più importanti a livello internazionale per la musica jazz, soul e blues che si svolge in questi giorni (ricordiamo che il marchio Jeep è global partner della kermesse musicale svizzera).

Per l'occasione, Garage Italia Customs ha sviluppato due prototipi identificabili l'uno dall'altro a seconda delle esclusive rifiniture scelte in base a precisi accostamenti musicali. Le tinte scelte da Garage Italia Customs per il corpo vettura delle Jeep Renegade sono state scelte per richiamare alla mente i colori delle più celebri chitarre elettro - acustiche, cioè "Cherry Black Burst" e "Classic Black Burst", impreziositi da un esclusivo "effetto legno" realizzato interamente a mano con una tecnica di aerografia che prevede una sfumatura a tre colori e una verniciatura a nove strati comprese le laccature. Da segnalare, riguardo alle rifiniture, la creazione di un particolare disegno su cofano motore e portellone oltre all'inserimento di una serie di accenti cromati che raffigurano, rispettivamente, le corde delle chitarre e le modanature degli strumenti.

All'interno, le Jeep Renegade create da Garage Italia Customs per il Montreux Jazz Festival confermano gli stilemi utilizzati al corpo vettura, in modo da dare un senso di continuità al progetto. L'abitacolo di entrambe le concept è stato oggetto di una profonda rivisitazione: il rivestimento del cielo, i sedili e i pannelli porta sono stati rifiniti in tessuto denim nero; sedute, tunnel centrale, cuffia del cambio e bracciolo fra i sedili anteriori sono stati rivestiti in pelle "Foglizzo" colorata: quest'ultimo procedimento è stato ottenuto con la stessa tonalità impiegata per gli allestimenti esterni. Un ulteriore "tocco" di personalizzazione riguarda la verniciatura in bianco degli inserti in plastica.

Le due concept su base Jeep Renegade allestite da Garage Italia Customs per il Montreux Jazz Festival sono in esposizione, da questo weekend, prezzo gli aeroporti di Ginevra e Zurigo, e vanno ad affiancarsi alla serie speciale Jeep Grand Cherokee "Montreux Jazz Festival Limited Edition", allestita dal marchio di Fca in 49 esemplari (uno per ciascuno degli anni del Festival) che saranno commercializzati in Svizzera: il corpo vettura è in tinta "Granite Crystal" con cerchi da 20" e accenti in alluminio satinato a griglia anteriori, fascioni paracolpi, codolini laterali sottoporta e cornici fendinebbia e, all'interno, le novità riguardano i rivestimenti in pelle naturale "Dark Brown" e l'equipaggiamento con un impianto audio Harman Kardon ad amplificatore di classe D da 825W e Blue Ray Dvd a doppio schermo per i sedili posteriori.

 

Se vuoi aggiornamenti su JEEP RENEGADE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 03 luglio 2015

Altro su Jeep Renegade

Jeep Renegade: la 1.6 MultiJet anche per i neopatentati
Ultimi arrivi

Jeep Renegade: la 1.6 MultiJet anche per i neopatentati

Via alle ordinazioni per Renegade MJet II 95 CV ("Sport", prezzi da 22.800 euro) e 120 CV "Business" (da 27.300 euro) e "Limited" da 28.900 euro.

Jeep Renegade Desert Hawk: via alle ordinazioni
Anteprime

Jeep Renegade Desert Hawk: via alle ordinazioni

Una nuova "special" arricchisce la gamma della Suv compatta di Jeep: è la serie limitata Renegade Desert Hawk equipaggiata col Multijet II 170 CV.

Jeep Renegade: dubbi sulla frenata durante alcuni test
Play

Jeep Renegade: dubbi sulla frenata durante alcuni test

Le gomme posteriori di una Jeep Renegade si sono alzate in modo preoccupante durante dei test sulla frenata della vettura.