Renault Twin’Run Concept: le immagini ufficiali

In occasione del Gran Premio di Montecarlo di F1 Renault ha svelato ufficialmente la Twin’Run, concept estrema omaggio alla Renault 5 Turbo.

Renault Twin'Run Concept: le immagini ufficiali

di Giuseppe Cutrone

24 maggio 2013

In occasione del Gran Premio di Montecarlo di F1 Renault ha svelato ufficialmente la Twin’Run, concept estrema omaggio alla Renault 5 Turbo.

Renault ha presentato ufficialmente la Twin’Run, la sua concept dall’anima corsaiola di cui sono state diffuse le immagini e i dettagli in concomitanza con il Gran Premio di Montecarlo di Formula 1 che si correrà questa domenica nelle strette strade monegasche.

>> Guarda le immagini ufficiali della Renault Twin’Run Concept

La Renault Twin’Run Concept si presenta come un tributo a un modello entrato nella storia della casa francese, ovvero la Renault 5 Turbo, come si può notare dal numero 5 posto sulle portiere. La vettura colpisce al primo sguardo per la sua veste estrema, caratterizzata da una carrozzeria a tre porte realizzata in vetro-poliestere  con alcune parti in fibra di [glossario:carbonio] al fine di contenere il peso in appena 950 chilogrammi.

In un corpo vettura lungo 3,68 metri, alto 1,75 metri e largo 1,48 metri la Renault Twin’Run nasconde un’anima molto sportiva, anche grazie al propulsore V6 di 3,5 litri di origine Nissan e già impiegato sulla Megane Trophy.

Il motore eroga 320 cavalli di potenza e unna coppia pari a 380 Nm a 4.850 giri al minuto e consente alla Twin’Run di scattare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi, arrivando alla velocità massima di 250 km/h e assicurando un notevole equilibrio grazie ad una distribuzione dei pesi praticamente neutra tra [glossario:avantreno] e retrotreno (43/57).

La trasmissione è affidata al cambio sequenziale a 6 marce con [glossario:differenziale] autobloccante, mentre la dotazione comprende la pedaliera in alluminio, volante e sedili sportivi e uno schermo LCD da 5,5 pollici su cui il guidatore può visualizzare i dati più importanti sul funzionamento della sportiva compatta. Non è ancora chiaro, però, se la Twin’Run arriverà alla fase di produzione in serie.