Bmw Pininfarina Gran Lusso Coupé: debutta a Villa d’Este

Nata dal connubio tra la Casa bavarese e il designer italiano, la Gran Lusso Coupé si prepara a stupire il raffinato pubblico di Villa D’Este.

Bmw Pininfarina Gran Lusso Coupé: debutta a Villa d'Este

di Francesco Donnici

15 maggio 2013

Nata dal connubio tra la Casa bavarese e il designer italiano, la Gran Lusso Coupé si prepara a stupire il raffinato pubblico di Villa D’Este.

Bmw ha rilasciato i primi teaser della Bmw Pinifarina Gran Lusso Coupé Concept, inedito prototipo che sancisce la prima collaborazione ufficiale tra la Casa di Monaco e il noto designer italiano. La Gran Lusso Coupé verrà presentata in forma ufficiale il prossimo 24 maggio al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2013. In occasione della scorsa edizione, il Costruttore bavarese fu protagonista con la Bmw Zagato Coupé, la splendida one-off realizzata insieme all’omonimo atelier italiano e basata sulla meccanica della Bmw Z4.

>> Guarda i teaser ufficiali della Bmw Pininfarina Gran Lusso Coupé

Anche se le immagini a nostra disposizione mostrano solo alcune porzioni della carrozzeria e le informazioni risultano molto limitate, è possibile fare alcune considerazioni sulle peculiarità di questa vettura. La collaborazione tra il Costruttore tedesco e i designer italiani ha dato vita ad un esemplare unico che coniuga un’eleganza esclusiva ad una tecnologia di primo livelloLa carrozzeria si distingue per le sue forme filanti, esaltate da fiancate muscolose e scolpite che si sposano con una linea di cintura molto alta.

Le proporzioni risultano equilibrate e richiamano ai tipici volumi delle coupé Bmw, con il cofano motore molto lungo, gli sbalzi corti e il lunotto particolarmente inclinato che si raccorda con il generoso baule posteriore. Quest’ultimo è impreziosito a sua volta dagli originali proiettori che si protraggono in senso longitudinale lungo tutto il perimetro della zona posteriore. Anche se per il momento non esistono immagini che ci mostrano le forme dell’abitacolo, le indiscrezioni parlano di un cockpit lussuoso e funzionale che – come da tradizione Bmw – risulta orientato verso il guidatore, mentre i materiali e i dettagli dell’ambiente interno saranno ancora più ricercati e preziosi, grazie all’intervento di Pinifarina.

Per quanto riguarda la parte meccanica, sotto il cofano della Gran Lusso coupé   troveremo un potente propulsore V12, derivato con ogni probabilità dal poderoso V12 6.0 litri da 544 CV che equipaggia l’ammiraglia Serie 7.