Lamborghini Egoista Concept

Debutta in occasione del cinquantenario Lamborghini la Egoista Concept, supercar esclusiva disegnata da De Silva e destinata al Museo Lamborghini.

Lamborghini Egoista Concept

Altre foto »

Come gli appassionati sanno bene, per un costruttore non c'è modo migliore di festeggiare i primi 50 anni di attività dello sfruttare la ricorrenza per presentare al pubblico un nuovo modello, ovviamente esclusivo e affascinante quanto quelli che lo hanno preceduto. Ed è questo quanto fatto da Lamborghini.

La casa di Sant'Agata Bolognese ha festeggiato infatti nei scorsi giorni il suo compleanno numero 50 e ha sfruttato l'occasione per presentare la Lamborghini Egoista Concept, un prototipo la cui linea è ispirata niente meno che agli elicotteri Apache in dotazione presso diversi eserciti nel mondo.

>> Guarda le immagini della Lamborghini Egoista Concept

La Lamborghini Egoista Concept non è italiana solo nel nome, ma anche nell'anima. La vettura nasce infatti dalla matita di Walter de Silva, disegnatore di Lecco con un passato in Alfa Romeo ma da diversi anni in forza al gruppo Volkswagen.

Lo stile della sportiva emiliana è assolutamente futuristico e la sua struttura prevede un solo sedile centrale per ospitare il conducente. Come la tendenza attuale richiede, la Egoista Concept è stata progettata con l'obiettivo di ridurre il peso complessivo, per cui non sorprende l'ampio ricorso alla fibra di Carbonio per la realizzazione di diversi elementi della carrozzeria e la soluzione adottata per il vetro dell'abitacolo, il quale può essere rimosso per rendere ancora più leggera la vettura.

Il motore scelto dai tecnici Lamborghini per questa concept car è il V10 di 5,2 litri della Gallardo, un'unità sulla quale il costruttore non ha rilasciato però alcun dettagli circa potenza e coppia realmente erogate sul prototipo.

Nonostante la Lamborghini Egoista Concept abbia apparentemente tutte le carte in regola per diventare uno dei modelli più ambiti dai collezionisti, essa è destinata a rimanere un esemplare unico, che sarà esposto al Museo Lamborghini in ricordo dei festeggiamenti per il cinquantenario del gruppo ma senza mai arrivare alla fase di produzione.

Se vuoi aggiornamenti su LAMBORGHINI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 13 maggio 2013

Altro su Lamborghini

Lamborghini Huracán Performante: a Ginevra dopo il record
Anteprime

Lamborghini Huracán Performante: a Ginevra dopo il record

Dopo aver conquistato il record tra i cordoli del Nurburgring, la Lamborghini Huracán Performante svela tutti i suoi dettagli a Ginevra.

Lamborghini Huracán Performante: è record al Nürburgring
Curiosità

Lamborghini Huracán Performante: è record al Nürburgring

Ancora completamente camuffata, la Lamborghini Huracán Performante è riuscita a compiere il giro record tra i cordoli del Nurburgring in 6:52.01.

Lamborghini Huracan O.CT800 Supercharged by O.CT Tuning
Tuning

Lamborghini Huracan O.CT800 Supercharged by O.CT Tuning

Una personalizzazione "selvaggia" per la Huracan LP610-4 Spyder: 810 CV di potenza massima, da 0 a 100 km/h in 2"7 e 325 km/h di velocità massima.