Renault: nuovi teaser della sportiva compatta

Nuovi teaser anticipano l’aspetto della futura sportiva compatta che Renault farà debuttare al Gran Premio di Montecarlo di Formula 1.

Renault: nuovi teaser della sportiva compatta

Tutto su: Renault

di Giuseppe Cutrone

29 aprile 2013

Nuovi teaser anticipano l’aspetto della futura sportiva compatta che Renault farà debuttare al Gran Premio di Montecarlo di Formula 1.

Dopo l’annuncio, avvenuto la settimana scorsa, del prossimo debutto di una misteriosa concept sportiva, il gruppo Renault ha diffuso oggi altri teaser del misterioso modello, senza però rivelare in realtà nulla di veramente interessante per quanto riguarda la linea, come d’altronde avviene sempre in questi casi.

La vettura, che sarà mostrata al pubblico il 24 maggio al Gran Premio di Montecarlo di Formula 1, sarà in seguito esposta al Festival della velocità di Goodwood nel mese di luglio, così da dissipare ogni eventuale residuo dubbio sulle velleità sportive del modello.

>> Guarda i teaser e l’immagine in anteprima della concept Renault

Il costruttore spiega che la nuova arrivata è stata interamente progettata da Renault Design e punta ad offrire una nuova interpretazione di vettura compatta per la città, lasciando intendere che probabilmente l’accostamento con la Formula 1 possa preludere a prestazioni di rilievo, magari con tanto di esordio direttamente in pista, sfruttando il tracciato cittadino di Montecarlo che nei giorni della presentazione sarà preparato per ospitare il Gran Premio.

Che il debutto avvenga tra i cordoli monegaschi o no, la futura arrivata in casa Renault omaggerà comunque il passato della casa, con un piccolo tributo a modelli del passato tra cui la mitica Renault 5 Maxi Turbo, come testimoniato dal numero presente sulla fiancata della concept e dai doppi fendinebbia anteriori ben visibili nei teaser distribuiti dal costruttore.

Va notato infine che, rispetto alle indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, la vettura potrebbe non essere caratterizzata da un propulsore elettrico, abbandonando tale soluzione per un motore a benzina capace di assicurare maggior brio.