Nissan Resonance Concept al Salone di Detroit

Il futuristico crossover del Costruttore nipponico stupisce per il suo stile innovativo che anticipa la prossima generazione della Murano.

Nissan Resonance Concept

Altre foto »

Se buona parte dell'attuale successo di Nissan deriva dalle ottime performance di vendita dei suoi crossover, come Qasqhai  Juke e Murano, non deve stupire che il colosso giapponese punti molto del suo futuro sulla Resonance Concept,   futuristico ed ardito prototipo presentato in queste ore al Salone di Detroit 2013.

>> Guarda le immagini ufficiali della Nissan Resonance Concept

Disegnata e  sviluppata nel Centro studi Nissan Design America di San Diego, in California, la Nissan Resonance Concept   anticipa il futuro linguaggio stilistico del Costruttore nipponico e in particolare quello della prossima generazione del SUV di lusso Murano. L'obiettivo dei designer guidati da Shiro Nakamura  era quello  di creare una concept che avesse uno stile assolutamente innovativo e al di fuori dagli schemi.

Questo nuovo  linguaggio di stile - battezzato "V-Motion"- si ispira a concetti di libertà, spazio e leggerezza: la particolare forma  a "V" della griglia anteriore abbraccia in modo armonico i proiettori anteriori a forma di boomerang. Questa particolare geometria  delle forme viene inoltre ripresa anche nella coda della vettura, in particolare dai gruppi ottici che si mescolano con il terzo montante posteriore che lambisce il lunotto, fino a fondersi  con esso in un unico elemento. La vista d'insieme viene completata da un tocco di sportività che arriva dalle grandi ruote in lega da 22 pollici che sfoggiano una forma ad elica e dall'appariscente livrea arancione-dorata chiamata " Flare Orange".

L'ambiente interno tradisce i numerosi  dettagli tipici delle show car che risultano difficilmente applicabili su un modello di serie, ma allo stesso tempo offrono  un'immagine di sicuro effetto. Il tetto panoramico in vetro garantisce una vista unica verso l'esterno e una luminosità interna senza paragoni, mentre la plancia avvolge letteralmente guidatore e passeggero con materiali di pregio come la radica di noce e i rivestimenti in candida pelle.  Il sistema di infotainment della vettura può essere controllato tramite il grande schermo con sfondo di colore blu che occupa praticamente tutta la sezione della consolle centrale, mentre poco al di sotto troviamo il selettore del cambio automatico dalla forma minimale.

Lo spirito libero e innovativo della vettura non poteva che riflettersi anche sulla parte meccanica di questo particolare SUV che viene equipaggiato con un moderno schema ibrido,  composto da un motore a benzina da 2.5 litri accoppiato a due propulsori elettrici alimentati da batterie agli ioni di litio, il tutto gestito da una  cambio a variazione continua di nuova generazione battezzato  Nissan Xtronic CVT.

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 16 gennaio 2013

Altro su Nissan

Nuova Nissan Micra: in anteprima al Motor Show 2016
Anteprime

Nuova Nissan Micra: in anteprima al Motor Show 2016

L’ultima generazione della citycar giapponese sarà ospitata presso lo stand del Car Of The Year al Padiglione 26, del Motor Show di Bologna

Nissan: partnership con l’AS Roma per la mobilità elettrica
Attualità

Nissan: partnership con l’AS Roma per la mobilità elettrica

Accordo con la squadra capitolina per diffondere i valori dei trasporti ad impatto zero

Nissan X-Trail: nuovo motore 2.0 turbodiesel 177 CV
Anteprime

Nissan X-Trail: nuovo motore 2.0 turbodiesel 177 CV

Maggiore elasticità di marcia, ancora più versatile: Nissan X-Trail si arricchisce con il nuovo 2.0 td abbinato alla trasmissione automatica CVT.