Lincoln MKC Concept a Detroit 2013

Anteprima a Detroit 2013 per la crossover compatta Lincoln MKC Concept, evoluzione luxury di Ford Kuga - Ford Escape. Debutto previsto nel 2014.

Lincoln MKZ 2013

Altre foto »

Fedele all'annuncio, avanzato nel 2010, per la presentazione di un inedito crossover compatto che, insieme alla berlina MKX, potesse formare il nuovo assetto di accesso alla propria gamma, al Salone di Detroit (che apre i battenti oggi), Lincoln - brand di prestigio di Ford - presenta in anteprima ufficiale la MKC, che fa parte del gruppo di sette nuovi modelli decisi da Lincoln entro il 2014.

La MCK Concept, che viene esposta in questi giorni in configurazione prototipo (ma è pressoché confermato il suo ingresso in listino a breve termine: nel 2014 al massimo), è in pratica una versione luxury della Ford Escape, declinazione USA della Ford Kuga, il crossover europeo dell'Ovale blu, sbarcato oltreoceano a fine 2011.

Con questo modello, Lincoln espone a Detroit una nuova declinazione di un modello (la Ford Kuga - Ford Escape) che appartiene al segmento delle crossover compatte che oltreoceano dimostra un buon successo (con vetture come BMW X1, Buick Encore, MINI Countryman e Range Rover Evoque) e che, nei mercati emergenti, costituisce una ghiotta scommessa: non va dimenticato che proprio Lincoln ha sul proprio taccuino delle priorità l'ingresso in Cina a partire dalla metà 2014.

>> Guarda le immagini ufficiali della Lincoln MKC Concept

La base di partenza, come detto, è collaudata: si tratta della Escape, che nella versione Lincoln MKC è stata arricchita di un design più elegante e scolpito, secondo i tradizionali stilemi Lincoln.

Da segnalare, a livello stilistico, la finestratura laterale priva di cornici, la griglia in due parti che accompagnano i fari anteriori a Led, la fanaleria posteriore "a tutta larghezza" (peraltro simile alla soluzione adottata da Porsche per la Panamera), e l'interessante tetto panoramico che accompagna l'intera superficie al di sopra dell'abitacolo, anche questo uno dei più recenti elementi distintivi per questo marchio. L'immagine "massiccia" della vettura viene enfatizzata dai quattro grandi cerchi da 20" con disegno a sette razze.

Soluzioni di pregio anche per l'abitacolo, che mette in evidenza eleganti rifiniture in pelle morbida di colore chiaro, che "regala" ancora più luminosità a un'immagine interna già impreziosita dal tetto in cristallo. Dalla MKZ derivano forma e materiali di volante, parte superiore della plancia e pannelli porta.

Riguardo alla scelta delle motorizzazioni, al momento dell'apertura del Salone di Detroit non ci sono conferme; considerate le "origini" della Lincoln MKC Concept, viene facile immaginare che l'assortimento powertrain sia costituito dalle unità Ford, entrambe a 4 cilindri, da 1,6 litri turbocompresso EcoBoost da 180 CV e 2 litri a iniezione diretta "ereditate" proprio dalla Ford Escape. Allo stesso modo, la MKC Concept potrebbe mostrare una propulsione ibrida, ripresa dalla Ford C-Max, che costituirebbe una versione alto di gamma per la crossover MKC una volta presente in listino.

Se vuoi aggiornamenti su LINCOLN MKC CONCEPT A DETROIT 2013 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 14 gennaio 2013

Vedi anche

Smart ForFood: l’auto incontra la cucina di Davide Oldani

Smart ForFood: l’auto incontra la cucina di Davide Oldani

Un esemplare unico per il Motor Show di Bologna per cucinare su 4 ruote.

Buick Velite: crossover ibrido plug-in al Salone di Guangzhou

Buick Velite

Alla rassegna cinese di novità automotive, il marchio premium per General Motors espone una inedita crossover sportiva ibrida ricaricabile.

Subaru Viziv-7 Concept al Salone di Los Angeles

Subaru Viziv-7 Concept al Salone di Los Angeles

Il prototipo del SUV giapponese al Salone di Los Angeles