Honda S2000 Modulo Climax a Tokyo 2013

Inconsueta presentazione per Honda al Tokyo Auto Salon 2013: la S2000 Modulo Climax. Trovata commerciale o voluta anteprima per una futura spider?

HONDA S2000

Altre foto »

A volte ritornano. Come, in questo caso, la Honda S2000. E' un'operazione piuttosto inconsueta, quella che il colosso giapponese ha in mente per il Tokyo Auto Salon 2013, prima kermesse internazionale dell'auto di quest'anno, in programma dall'11 al 13 gennaio.

Honda, in questi giorni, ha infatti annunciato che fra le proprie novità che saranno esposte al Salone (una versione "vitaminizzata" della piccola N-ONE, una declinazione aggiornata della CR-V e la CR-Z Hybrid "riveduta e corretta" da Mugen), ci sarà il ritorno della "anti - Mazda MX-5 per eccellenza", la spider S2000, modello di successo rimasto in produzione a livello mondiale per più di 10 anni, dal 1998 all'inizio del 2009.

Prima di fare un salto sulla sedia, dunque, è opportuno specificare - secondo le anticipazioni rese note in questi giorni dai dirigenti Honda - che non si tratterà di un ritorno vero e proprio.

Nessuna "seconda vita" commerciale per la S2000: la compatta spider equipaggiata con il VTEC a 16 valvole a fasatura variabile da 2 litri per 240 CV resterà un bell'oggetto... da accaparrarsi fra le occasioni dell'usato.

Il modello che sarà esposto al Tokyo Auto Salon 2013, che si chiamerà Honda S2000 Modulo Climax, sarà infatti una sorta di concept. Un esemplare unico, caratterizzato dalla medesima linea aerodinamica a cuneo della S2000 "classica", con in più una serie di aggiornamenti stilistici.

>> Guarda le immagini della Honda S2000 Modulo Climax

La motorizzazione, a meno di soprese dell'ultima ora (sarà "ibrida", magari sfruttando la tecnologia della CR-Z? Staremo a vedere) dovrebbe infatti essere la consueta VTEC "aspirata" da 2 litri.

Le novità, secondo le prime immagini divulgate da Honda, sono ben visibili a livello di equipaggiamento. Forse per rendere più attuale l'appeal estetico della S2000, Honda ha studiato una inedita tinta carrozzeria Candy Red, una nuova sottile fascia cromata orizzontale al paraurti anteriore e un disegno lievemente diverso al paraurti posteriore, che mette in evidenza una forma un po' più scolpita in corrispondenza degli angoli. Nuovo anche il motivo della doppia "aletta" collocata sul baule, che completa il sottile "labbro" della versione classica.

L'abitacolo, che resta quello consueto a due posti secchi, si segnala per l'adozione di un nuovo pacchetto di rifiniture in tinta coordinata nera e bordeaux (a ripetere il motivo cromatico del corpo vettura) con l'impiego di pelle per plancia, cruscotto, sedili e volante.

Rimane il mistero di questa rivisitazione stilistica su un modello non più in produzione da quasi 4 anni. Viene da pensare che con questa "concept" Honda vorrà presentare una nuova linea aftermarket destinata a questo modello. Ma potrebbe anche trattarsi di un esperimento per catalizzare l'attenzione su una nuova futura spider per Honda, da presentare a breve termine.

Se vuoi aggiornamenti su HONDA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 04 gennaio 2013

Altro su Honda

Honda Odyssey: a Detroit va in scena la quinta generazione
Anteprime

Honda Odyssey: a Detroit va in scena la quinta generazione

La quinta generazione della Honda Odyssey offre sofisticati sistemi tecnologici per facilitare la vita in auto delle famiglie numerose.

Honda Odyssey: il teaser della nuova generazione
Anteprime

Honda Odyssey: il teaser della nuova generazione

Sotto i riflettori del Salone di Detroit 2017 verrà svelata la nuova generazione della monovolume Honda Odyssey.

Honda NeuV: arriva l’auto che riconosce i sentimenti umani
Anteprime

Honda NeuV: arriva l’auto che riconosce i sentimenti umani

Il prototipo battezzato Honda NeuV svelato al CES 2017 sarà capace di percepire i sentimenti umani e ad agire di conseguenza.