Acura MDX Concept al Salone di Detroit 2013

Honda porterà al Salone di Detroit la Acura MDX concept, prototipo che anticipa la linea della nuova generazione del SUV destinato agli USA.

Il Salone di Detroit 2013 sarà sfruttato da Acura, marchio appartenente ad Honda e riservato al mercato americano, per presentare al pubblico locale un nuovo prototipo che anticipa la prossima generazione del SUV MDX, la qualche potrebbe arrivare sulle strade nel corso del prossimo anno.

L'Acura MDX Concept, secondo alcune indiscrezioni, avrà delle forme molto vicine al modello di serie e potrebbe anticipare le future linee guida che andranno a contraddistinguere la produzione Acura nei prossimi anni. La stessa casa parla di "Aero Sculpture" per la sua proposta, assicurando che la linea sarà seducente senza rinunciare all'efficienza.

>> Ripercorri i 25 anni di storia di Acura negli USA

Nell'unico teaser disponibile la vettura sembra avere una forma filante, con un frontale sportiveggiante rispetto ai canoni stilistici propri dei SUV, mentre le fiancate sono pervase dalla muscolosità dei passaruota e dalla linea di cintura abbastanza alta.

Le voci indicano che la Acura MDX Concept potrebbe essere dotata di un sistema di propulsione ibrido con trazione integrale, mentre sotto il cofano potrebbe esserci lo stesso V6 destinato anche ad altri modello del costruttore.

Se vuoi aggiornamenti su ACURA MDX CONCEPT AL SALONE DI DETROIT 2013 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 13 dicembre 2012

Vedi anche

Citroen C4 Cactus Unexpected by Gufram

Citroen C4 Cactus Unexpected by Gufram

Un concept del Double Chevron per la Milano Design Week

Salone di Ginevra 2017: la concept elettrica Jaguar I-Pace

Salone di Ginevra 2017: la concept elettrica Jaguar I-Pace

Prefigurazione del nuovo corso eco friendly per il marchio di Coventry, la Suv-crossover I-Pace è attesa al debutto su strada nel 2018.

Aston Martin Valkyrie: la hypercar realizzata con Red Bull

Aston Martin Valkyrie: la hypercar realizzata con Red Bull

Sarà costruita in 150 esemplari adattati alla circolazione stradale da 2,8 milioni di euro l’uno