Volkswagen Taigun Concept al Salone di San Paolo

Salone di San Paolo del Brasile: VW presenta la concept Taigun: mini SUV su base VW Up! con motore da 1 litro portato a 110 CV.

Volkswagen Taigun Concept al Salone di San Paolo 2012

Altre foto »

Volkswagen si mette in diretta concorrenza con Fiat. E', a quanto sembra, una direzione presa dallo sviluppo di un mini-SUV a trazione anteriore, su base Volkswagen Up!, che in un certo senso possiamo considerare "rivale" della recentissima Fiat Panda Trekking.

Si tratta della Volkswagen Taigun (anagramma di "Tiguan", a indicare il segmento della vettura) , concept di Sport Utility Vehicle di piccole dimensioni, che Volkswagen presenta in questi giorni al Salone di San Paolo (Brasile) e che potremmo vedere su strada nel 2015.

La vettura (che curiosamente segue di poche ore l'anticipazione fatta da Mercedes per il possibile sviluppo di una "mini Classe G") si presenta come una variante "allungata" e "allargata" della Up!, rispetto alla quale è più lunga di 30 cm (3,85 m di lunghezza contro i 3,54 della citycar), più larga di 8 cm (1,72 m contro 1,64) e più alta di 9 cm (1,57 m contro 1,49).

Gli stilemi SUV sono tutti presenti: discreta altezza minima da terra, grandi paraurti di forma massiccia (provvisti di protezioni in metallo sottoscocca), ampi parafanghi con cerchi da 17" e pneumatici da 205/50 R 17 - che contribuiscono a dare al baby SUV Volkswagen un'impronta ancora più "imponente", a discapito delle dimensioni compatte - e sbalzi ridotti. La parentela con la Volkswagen Touareg è presente nell'impostazione stilistica del frontale.

L'abitacolo, sviluppato per ospitare quattro persone, riprende in maniera evidente il design che caratterizza la Up!: plancia in tinta carrozzeria e, per conferire un'impronta "offroad" al prototipo, la presenza di una maniglia di appiglio per il passeggero anteriore.

Discreta (e in linea con le caratteristiche della VW Up!), non eccezionale, la capacità del bagagliaio, che presenta un volume di carico di 280 litri (987 litri a divanetto posteriore completamente abbattuto).

La VW Taigun concept viene equipaggiata con un motore che deriva in linea retta dall'unità montata a bordo della Up!. Si tratta del piccolo 3 cilindri TSI da 1 litro con iniezione multipoint, aggiornato per la Taigun con l'aggiunta dell'iniezione diretta e di un turbocompressore a geometria variabile, che ne portano la potenza a 110 CV e 115 Nm di coppia già a 1500 giri/min: una soluzione interessante, che potrà aprire un nuovo capitolo nello sviluppo della tecnologia downsizing per Volkswagen.

Il 3 cilindri della VW Taigun Concept, accoppiato a un cambio manuale a 6 rapporti, è collegato alle ruote anteriori. Non è prevista, almeno per questa versione-laboratorio, la trazione integrale.

La vettura, caratterizzata da un peso complessivo decisamente favorevole (viene dichiarata per 985 kg) raggiunge una velocità massima (anch'essa dichiarata da VW) di 186 km/h; l'accelerazione 0 - 100 km/h richiede 9,2 secondi, e il consumo a ciclo medio è di 4,5 litri per 100 km.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 23 ottobre 2012

Altro su Volkswagen

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto

La Volkswagen Tiguan 2016 equipaggiata con la motorizzazione diesel 1.6 TDI debutta sul mercato italiano con prezzi a partire da 28.750 euro.

Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale
Anteprime

Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale

Sarà una vettura premium che si posizionerà in listino sopra la Passat.

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia
Motorsport

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia

Doppietta della Casa tedesca, l'ultima prima del ritiro dalle competizioni, nel rally australiano.