Suzuki Swift Sport Concept all’Australian Motor Show

Al Salone australiano, Suzuki presenterà un concept basato sulla Swift, caratterizzato da particolari doti sportive.

Suzuki Swift Sport 2012, nuove immagini ufficiali

Altre foto »

Dal momento del suo lancio in Italia avvenuto circa un anno fa, la Suzuki Swift Sport, versione sportiva dell'apprezzata citycar giapponese ha riscosso un discreto successo. Merito sia dell'estetica vivace, sia del grintoso 1.6 litri a benzina da 136 CV montato sotto il cofano. 

Partendo da questa base, il marchio giapponese ha deciso di presentare all'imminente Australian Motor Show 2012 - che si terrà nella città di Sidney dal 19 al 28 ottobre - la nuova Suzuki Swift Sport Concept, prototipo che vuole rappresentare "uno sguardo sullo stile e gli sviluppi futuri della Swift", suscitando ancora più emozioni rispetto alla vettura da cui deriva, grazie ad un'estetica particolarmente curata e grintosa.

La Suzuki Swift Sport Concept sfrutta la carrozzeria a cinque portiere della seconda serie della citycar nipponica che in questa occasione guadagna numerose appendici aerodinamiche come il grande splitter anteriore che lambisce la parte inferiore dei due grandi fendinebbia circolari, impreziositi a loro volta dai listelli dotati di luci diurne con tecnologia LED, mentre la doppia mascherina a nido d'ape di colore nero preannuncia le intenzioni belliche della vettura. Lo splitter anteriore di colore nero si unisce alle pronunciate minigonne laterali della stessa tinta che fanno da cornice ai cerchi in lega a 5 razze da 18 pollici, disegnati dagli specialisti della OZ ed impreziositi con finiture di colore nero e alluminio.

La parte di maggiore impatto visivo della vettura rimane però quella posteriore, resa minacciosa dall'adozione di un grande alettone - sempre di colore nero - posizionato sopra il lunotto dell'auto, mentre il nuovo estrattore d'aria dalla forma ricercata ospita i due nuovi scarichi laterali sportivi, realizzati in acciaio inox. L'aspetto corsaiolo della parte esterna, viene ripreso anche nell'abitacolo che guadagna un nuovo volante ed un pomello del cambio abbinato, mentre per i sedili anteriori si è optato per un coppia sedili della Recaro, con poggiatesta integrati.

Per quanto riguarda la parte meccanica, la Casa di Hamamatsu non ha rilasciato nessuna informazione sul tipo di propulsore che potrà essere utilizzato su questa pepata vettura, l'unica cosa certa e che avrà un handling di primo livello grazie al telaio irrigidito e rinforzato, mentre l'impianto frenante è stato potenziato ed abbellito con appariscenti pinze di colore blu.

Se vuoi aggiornamenti su SUZUKI SWIFT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 12 ottobre 2012

Altro su Suzuki Swift

Suzuki: protagonista al Motor Circus di Verona
Eventi

Suzuki: protagonista al Motor Circus di Verona

I prossimi 24 e 25 gennaio presso Veronafiere, Suzuki premierà i Campioni della stagione sportiva 2014 in occasione dell’evento promosso dall’ACI.

Nuova Suzuki Swift 4x4 DualJet: primo contatto
Ultimi arrivi

Nuova Suzuki Swift 4x4 DualJet: primo contatto

Un nuovo motore a corredo del piccolo samurai. La Suzuki Swift mette a frutto la tecnologia giapponese per preservare i consumi

Suzuki Swift: 4 milioni di unità vendute
Mercato

Suzuki Swift: 4 milioni di unità vendute

La Swift festeggia il traguardo dei 4 milioni d’unità raggiunto nel mese di agosto.