Mazda MX-5 Yusho Concept al Salone di Lipsia

Mazda ha svelato i dettagli e le foto della nuova roadster sportiva MX-5 Yusho Concept, modello la cui costruzione in serie non è ancora certa.

Mazda MX-5 Yusho Concept al Salone di Lipsia

di Giuseppe Cutrone

04 giugno 2012

Mazda ha svelato i dettagli e le foto della nuova roadster sportiva MX-5 Yusho Concept, modello la cui costruzione in serie non è ancora certa.

Arrivando direttamente dal Salone di Lipsia i dettagli e le immagini della nuova Mazda MX-5 Yusho Concept, un modello presentato sotto forma di prototipo che potrebbe anticipare una versione particolarmente sportiva della roadster giapponese.

La MX-5 Yusho, il cui nome significa “vittoria” in giapponese, presenta alcune differenze estetiche con il resto delle altre Mazda MX-5, tra cui si notano dei nuovi cerchi in lega da 17 pollici su pneumatici Toyo Proxes R888 nelle dimensioni 215/45 e un nuovo diffusore posteriore realizzato in fibra di carbonio. L’abitacolo si caratterizza invece per i sedili sportivi Recaro e per alcuni elementi, come ad esempio il volante, rivestiti in pelle, oltre a un uso discreto dell’Alcantara. Distintiva della MX-5 Yusho è inoltre la colorazione della carrozzeria che vede l’impiego di vernice bianca opaca.

Dal punto di vista tecnico si nota invece il propulsore di 2 litri a benzina realizzato in collaborazione con Cosworth e in grado di erogare una potenza massima di 240 cavalli (quindi con un’iniezione di potenza sensibilmente superiore ai 126 cavalli erogati della versione originale) e una coppia di 274 Nm.

Il quattro cilindri sovralimentato della Mazda MX-5 Yusho Concept è dotato di intercooler, di nuovi iniettori, di catalizzatore sportivo ed è abbinato a una trasmissione manuale a sei velocità, consentendo di raggiungere una velocità massima di 240 km/h. I tecnici giapponesi hanno infine aggiornato l’assetto abbassandolo e scegliendo degli ammortizzatori Bilstein e delle nuove barre stabilizzatrici più grandi.

Mazda ha preferito non comunicare nulla riguarda a una possibile produzione in serie di questa roadster sportiva, rinviando ogni discorso a uno dei prossimi appuntamenti internazionali del settore auto previsti nei prossimi mesi.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...