Puritalia 427, roadster italiana ispirata alla Cobra

Sarà presentata a fine giugno una nuova supercar prodotta in Campania spinta da un V8 di origine americane.

Puritalia 427, roadster italiana ispirata alla Cobra

di Simonluca Pini

30 maggio 2012

Sarà presentata a fine giugno una nuova supercar prodotta in Campania spinta da un V8 di origine americane.

Semplicità costruttiva e purezza delle sensazioni di guida. Con questo slogan Puritalia ha svelato la nuova 427. Stiamo parlando di un neonato costruttore artigianale campano, pronto a presentare entro la fine di giugno una nuova concept car roadster a due posti ispirata alla leggendaria Shelby Cobra.

Per ora non si hanno molte informazioni della Puritalia 427. Lunga meno di quattro metri e mezzi la spider italiana sarà spinta da un propulsore V8 aspirato da 445 cavalli costruito negli Stati Uniti. A richiesta si potrà aggiungere il compressore volumetrico, optional che porterà la potenza scaricata sull’asse posteriore a 605 cavalli.

Grazie all’abbondante uso di alluminio per il telaio e materiali leggeri per la carrozzeria la nuova Puritalia 427 sarà caratterizzata da un peso complessivo inferiore ai 1000 kg. L’abbondante potenza unita alla massa complessiva anticipano prestazioni da vera supercar: in attesa di conoscere i dati ufficiali della Puritalia 427 non ci stupirebbe leggere un’accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in meno di 3 secondi. Per poter acquistare la nuova roadster italiana si dovrà avere pazienza: l’obiettivo del costruttore italiano è quello di presentare la versione stradale della Puritalia 427 entro i primi mesi del 2013.