Lexus LF-A Roadster

Al Salone di Detroit Lexus toglie i veli alla sua supercar scoperta: 500 CV!

Lexus LF-A Roadster

di Redazione

18 gennaio 2009

Al Salone di Detroit Lexus toglie i veli alla sua supercar scoperta: 500 CV!

,

I cervelloni della Lexus non si fermano mai. Non gli è bastato affermarsi con un marchio relativamente giovane in un segmento difficile come quello delle berline di lusso, dominato dalle più blasonate tedesche: ora ci provano anche con le sportive.

E così al Salone di Detroit hanno mostrato la loro versione scoperta della LF-A coupé (presentata nel 2007 al Salone di Ginevra), una roadster davvero mozzafiato.  

Lunga quasi 4 metri e mezzo il telaio è in fibra di carbonio e alluminio, basato su quello della coupé, con opportuni rinforzi per sopperire alla mancanza… del tetto. Come la sua sorellina coperta il cuore della LF-A Roadster è un motore V10 da 5.0 litri con una potenza massima di oltre 500 CV, che accoppiato al cambio sequenziale al volante, è capace di spingerla ad oltre 320 km/h!

A tenere a bada tanta esuberanza ci hanno pensato gli ingegneri giapponesi, con una dotazione davvero niente male: pneumatici extralarge 265/35 all’anteriore e 305/30 al posteriore montati su cerchi in lega da 20 pollici, impianto frenante da vera supercar con quattro dischi auto ventilanti, anteriori da 360 mm e posteriori da 345 mm e spoiler posteriore attivo, per variare la deportanza alle alte velocità.

Gli interni poi sono un vero mix di pura tecnologia e sportività, dai sedili super avvolgenti al cockpit completamente digitale. Non si sa ancora bene se la concept di casa Lexus avrà un futuro commerciale ma le sue rivali sono già avvertite!