Bentley EXP 9 F: flop a Ginevra, cambierà design

Dopo le critiche ricevute, il primo suv firmato Bentley arriverà sul mercato con una linea diversa da quelle viste a Ginevra.

Bentley EXP 9 F: flop a Ginevra, cambierà design

di Simonluca Pini

12 marzo 2012

Dopo le critiche ricevute, il primo suv firmato Bentley arriverà sul mercato con una linea diversa da quelle viste a Ginevra.

La Bentley EXP 9 F di serie sarà molto diversa da quella presentata al Salone di Ginevra 2012 in veste di concept car. L’indiscrezione arrivata dall’Inghilterra conferma la scelta del costruttore britannico di realizzare un “suv tradizionale”, abbandonando le soluzioni coraggiose e i richiami ai modelli del passato visti a Ginevra.

Atteso sul mercato a partire dal 2015, il modello di serie della Bentley EXP 9 sarà realizzato sul nuovo pianale sviluppato dal gruppo Volkswagen e destinato ad essere condiviso con le nuove Audi Q7 e Porsche Cayenne. Sotto il cofano la concept esposta a Ginevra monta l’unità W12 benzina da circa 600 cavalli, mentre la versione di serie monterà anche motori V8 biturbo e non da escludere l’arrivo di una versione turbodiesel.

Progettata pensando ai facoltosi clienti in Cina, Russia e Medio Oriente, il nuovo suv Bentley arriverà nelle concessionarie ad un prezzo di partenza di circa 180.000 euro. Attingendo al ricco catalogo di accessori del costruttore inglese, si attendono per la Bentley EXP 9 F prezzi superiori ai 250.000 euro.