Pininfarina Cambiano plug-in ibrida diesel

La novità del carrozziere italiano si mostra in una nuova galleria di immagini ufficiali.

Pininfarina Cambiano

Altre foto »

Svelata al Salone di Ginevra la nuova Pininfarina Cambiano. Fino al 18 marzo la nuova concept car colpirà l'attenzione dei visitatori grazie alle sue linee dinamiche e al tempo stesso eleganti, tratto distintivo del carrozziere italiano. Le novità più interessanti saranno però sotto la carrozzeria: la Cambiano è spinta da quattro motori elettrici abbinato ad una turbina alimentato da un serbatoio a gasolio.

Esteticamente la Pininfarina Cambiano presenta una carrozzeria da coupé con la soluzione della doppia porta sul lato passeggero. A bordo, come svelato delle nuove immagini ufficiali, la Cambiano presenta una dotazione multimediale di ultima generazione abbinata a soluzioni estetiche come i rivestimenti in legno veneziano e particolari in fibra di carbonio.

I motori elettrici, uno per ruota, sono alimentati da una pacco di batterie agli ioni di litio. Gli accumulatori immagazzinano l'energia prodotta dal motore a turbina alimentato da un serbatoio di gasolio da 50 litri. Grazie ai 680 cavalli di potenza e al peso contenuto in soli 1.695 kg, la Pininfarina Cambiano accelera da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi. In grado di assicurare un'autonomia di 800 km, la concept italiana emette solamente 45 g/km di anidride carbonica.

Se vuoi aggiornamenti su PININFARINA CAMBIANO PLUG-IN IBRIDA DIESEL inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 07 marzo 2012

Vedi anche

Italdesign: nuovo teaser del concept per Ginevra

Italdesign: nuovo teaser del concept per Ginevra

Svelato un dettaglio del concept in arrivo al Salone di Ginevra 2017.

Infiniti QX50 Concept, nuovo suv a Detroit

Infiniti QX50 Concept, nuovo suv a Detroit

Infiniti presenta al Salone di Detroit la nuova QX50 Concept, modello che anticipa il futuro SUV medio premium.

Volkswagen ID Buzz Concept al Salone di Detroit 2017

Volkswagen ID Buzz Concept al Salone di Detroit 2017

L’erede spirituale del mitico Bulli vanta una sofisticata meccanica elettrica e risulta dotato dell’ormai immancabile guida autonoma.