Nissan Invitation e Hi Cross Concept a Ginevra

Due interessanti concept car presentate da Nissan al Salone dell’auto di Ginevra: un crossover ibrido e una compatta da segmento B.

Nissan Invitation e Hi Cross Concept a Ginevra

Tutto su: Nissan

di Stefano Fossati

07 marzo 2012

Due interessanti concept car presentate da Nissan al Salone dell’auto di Ginevra: un crossover ibrido e una compatta da segmento B.

Tante le novità presentate da Nissan in questi giorni durante il Salone di Ginevra 2012. Tra queste spiccano due Concept che potrebbero realmente entrare in produzione entro la fine del 2013. Sono la Nissan Invitation, vettura compatta del segmento B, e del Nissan Hi Cross, crossover dall’animo ecologico.

Nissan Invitation Concept

La Invitation Concept è una vettura compatta del segmento B che dovrebbe posizionarsi a metà strada tra la Yaris e la crossover Juke sostituendo, probabilmente, la Note che non ha mai veramente conquistato il grande pubblico. Come la Micra, la Nissan Invitation è realizzata sulla nuova piattaforma V, sviluppata per fornire elevata rigidità a vantaggio della precisione di guida unita alla leggerezza necessaria per contenere i consumi. Le sospensioni prevedono uno schema a ruote indipendenti di tipo McPherson all’anteriore e barra di torsione sull’asse posteriore, ottimizzata per ridurre gli ingombri a beneficio del bagagliaio. La Nissan Invitation prevede anche un sofisticato sistema di sicurezza per gli occupanti denominato Safety Shield caratterizzato dalla presenza di telecamere e radar per informare costantemente il guidatore di quanto sta accadendo intorno a lui.

Nissan Hi Cross Concept

Questo concept anticipa quelle che probabilmente saranno le linee del nuovo X Trail, avvicinandolo alle forme degli attuali Juke, Qashqai e Juke. La Nissan Hi Cross Concept presenta un frontale imponente e forme sinuose, con una linea marcata che parte dal cofano e continua lungo tutta la fiancata raccordandosi con i montanti posteriori. I cerchi sono da 21 pollici.

Oltre alle forme, la particolarità di questa concept riguarda la motorizzazione; infatti porta al debutto un nuovo sistema ibrido, con batterie agli ioni di litio, interamente sviluppato da Nissan per vetture a trazione anteriore e modificato per adattarsi alle 4 ruote motrici tramite l’adozione di 2 frizioni abbinate al cambio automatico a variazione continua Xtronic che consente una riduzione dei consumi di circa il 10% rispetto a un cambio a variazione continua CVT tradizionale.