Bentley EXP 9 F Concept: a Ginevra arriva il SUV

Al Salone di Ginevra 2012 Bentley presenta il primo SUV in assoluto della sua storia, costruito con grande attenzione ai dettagli e cura artigianale.

Bentley EXP 9 F Concept

Altre foto »

Il Salone di Ginevra 2012 segnerà una svolta in qualche modo "storica" per Bentley: sarà infatti in Svizzera che la casa britannica presenterà la EXP 9 F Concept, prototipo che anticipa il primo SUV in assoluto per il marchio.

La novità lascerà quasi certamente delusi i fan più tradizionalisti di Bentley, per i quali un veicolo a baricentro alto in gamma è la conferma di come la globalizzazione dell'automobile coinvolga anche i brand più esclusivi.

Da parte sua, la casa inglese ha spiegato che la produzione di un SUV rappresenta un passaggio indispensabile se si vuole mantenere alta la competitività in un mercato sempre più complesso e difficile, anche perché i dati dicono che buona parte dei clienti Bentley possiede un veicolo di questo tipo, ragion per cui provare a conquistare anche questa fascia di potenziale clientela appare effettivamente una scelta obbligata.

Come si evince anche dalle immagini, la Bentley EXP 9 F Concept è un veicolo imponente, sia nelle dimensioni che nella potenza espressa dal suo propulsore. I tecnici hanno infatti dotato il SUV britannico del motore W12 di 6 litri capace di erogare 608 cavalli e 800 Nm di coppia, per prestazioni che avvicinano questo modello più a una sportiva che a un fuoristrada, seppur di lusso ed esclusivo.

La configurazione dell'abitacolo prevede cinque posti, anche se in realtà lo spazio è buono per quattro occupanti, con quelli posteriori che potranno beneficiare dei sedili configurabili per offrire il massimo comfort nell'utilizzo di un tablet come l'iPad, per il quale è stata prevista un'apposita integrazione. L'intrattenimento a bordo è assicurato anche per chi preferisce passare il tempo durante i viaggi guardando un DVD, con i sedili che si reclinano e alzano il poggiapiedi in modo da offrire una posizione molto comoda.

Sulla Bentley EXP 9 F non manca ovviamente la solita attenzione ai dettagli tipica del marchio, con una qualità per assemblaggi e materiali che si annuncia di altissimo livello, accompagnata da una certa flessibilità nello sfruttamento degli spazi che prevede, tra le altre cose, dei cestini da picnic alloggiati nel vano di carico e la parte inferiore del portellone dotata di doppia apertura, in maniera che, una volta ribaltata, possa essere usata come un improvvisato tavolino da campeggio.

Il futuro SUV sarà quindi una Bentley in tutto e per tutto quanto a dotazione e cura dei dettagli, ma basterà questo a convincere i clienti più legati alla storia e alla tradizione?

 

Se vuoi aggiornamenti su BENTLEY inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 06 marzo 2012

Altro su Bentley

Bentley Continental GT 2018: aspettando la nuova generazione
Anteprime

Bentley Continental GT 2018: aspettando la nuova generazione

La nuova Continental GT condividerà il pianale MSB con Panamera; motori aggiornati, e potrebbero arrivare anche la ibrida plug - in e la turbodiesel.

Bentley Bentayga by Mansory: 691 CV di razza
Tuning

Bentley Bentayga by Mansory: 691 CV di razza

Il poderoso SUV inglese guadagna un’estetica vistosa e aggressiva condita da un potenziamento del motore che raggiunge i 691 CV.

Bentley Bentayga Turbodiesel: potenza triturbo
Anteprime

Bentley Bentayga Turbodiesel: potenza triturbo

Equipaggiata con il 4.0 V8 triturbo di Audi SQ7, la nuova Suv luxury a gasolio di Crewe promette meno di 8 litri per 100 km. Prezzi da 178.370 euro.