Volkswagen Concept BlueSport

La Casa tedesca presenta al NAIAS un concept per una spider sportiva ma pulitissima

Per risollevare il mercato dell'auto, colpito pesantemente dalla crisi globale, ed entrare in una nuova nicchia di mercato Volkswagen mette in campo un nuovo motore diesel a basso consumo e basse emissioni unito a sportività, personalità e passione per la guida.

Al NAIAS di Detroit, il costruttore di Wolfsburg ha presentato la Concept BlueSport: una spider 2 posti di appena 4 metri di lughezza, tetto in tela, motore centrale e trazione posteriore: una vera e propria sportiva old style. Ma ecco la novità: una motorizzazione turbo diesel common rail di ultima generazione che genera emissioni inquinanti nettamente più basse delle concorrenti senza disattendere le prestazioni che la linea aggressiva suggerisce.

Il motore che equipaggia questo concept è un nuovo TDI da due litri, denominato "Clean Diesel"; è in grado di generare una potenza massima di 180 CV a 4.200 giri/min e di produrre una coppia massima di 350 Nm a 1.750 giri al minuto. Volkswagen dichiara che potrebbe anche essere disponibile una motorizzazione a benzina della famiglia TSI, più congeniale al mercato americano. Il cambio è invece il noto DSG doppia frizione a sei rapporti con comandi al volante.

Il nuovo Clean Diesel in abbinamento al catalizzatore DeNOx che equipaggia la BlueSport rilascia solo 113 g/km di CO2, una valore particolarmente basso per una unità di due litri. Il consumo medio, calcolato sul ciclo misto, è infatti di soli 4,3 litri di gasolio per percorrere cento chilometri, quasi 25 km/lt; il che permette alla BlueSport di rispettare la future normative Euro VI.

La Casa tedesca è giunta a questo risultato attraverso una progettazione volta al risparmio del peso, partendo da un telaio alleggerito ma ad elevata rigidità torsionale passando per il tetto in tela ad azionamento manuale del peso di soli 27 chilogrammi, fino alle pannellature in lega d'alluminio. Si è ottenuto così un peso a secco di poco inferiore a 1.200 kg, distribuito per il 45% all'avantreno e al 55% al retrotreno.

Questa leggerezza permette di ottenere ottimi risultati in termini di consumi, ma anche di prestazioni e maneggevolezza. La concept BlueSport è infatti in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e di raggiungere una velocità massima di 226 km/h, valori che la metterebbero in diretta concorrenza con molte spider di fascia media.

Altro su Volkswagen

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto

La Volkswagen Tiguan 2016 equipaggiata con la motorizzazione diesel 1.6 TDI debutta sul mercato italiano con prezzi a partire da 28.750 euro.

Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale
Anteprime

Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale

Sarà una vettura premium che si posizionerà in listino sopra la Passat.

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia
Motorsport

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia

Doppietta della Casa tedesca, l'ultima prima del ritiro dalle competizioni, nel rally australiano.