La Ferrari Barchetta concept rinasce a Torino

Aldo Schurmann, studente dell’Istituto d’Arte Applicata e Design di Torino, è il creatore della nuova concept car Ferrari Celeritas Barchetta.

La Ferrari Barchetta concept rinasce a Torino

di Simonluca Pini

24 ottobre 2011

Aldo Schurmann, studente dell’Istituto d’Arte Applicata e Design di Torino, è il creatore della nuova concept car Ferrari Celeritas Barchetta.

Per realizzare una supercar ad alte prestazioni servono conoscenze tecniche e un pizzico di follia necessaria per attirare l’attenzione. La nuova Ferrari Celeritas Concept ha tutte le carte in regola per stupire ad ogni suo passaggio.

Al contrario degli scudetti che porta sulla carrozzeria, la Ferrari Celeritas non è nata a Maranello ma a Torino grazie alla matita di Aldo Schurmann. Lo studente dell’Istituto d’Arte Applicata e Design di Torino ha unito le forme delle vetture da Formula Uno  costruite dal Cavallino negli anni ’50 e ’60 con soluzioni riprese dai modelli attuali, come il posteriore molto simile alla Ferrari FF.

Caratterizzata dall’assenza del parabrezza, la Ferrari Celeritas è stata progettata in diverse colorazioni tutte però caratterizzate dalle finiture in fibra di carbonio e dalle due ali posteriori regolabili. Nonostante l’animo racing, la barchetta progettata da Schurmann nasconde un vano di carico all’anteriore capace di contenere una valigia realizzata su misura.