Nissan Juke-R, crossover da 480 cavalli

Prendete la meccanica di una Nissan GT-R da 480 cavalli, la carrozzeria di un crossover compatto e avrete l’esclusiva Nissan Juke-R.

Nissan Juke-R, crossover da 480 cavalli

Tutto su: Nissan Juke

di Simonluca Pini

04 ottobre 2011

Prendete la meccanica di una Nissan GT-R da 480 cavalli, la carrozzeria di un crossover compatto e avrete l’esclusiva Nissan Juke-R.

La Nissan Juke-R è pronta a stupire. Il costruttore nipponico ha confermato la produzione di due esemplari della piccola crossover spinta dalla motorizzazione V6 biturbo prelevata direttamente dalla coupé Nissan GT-R.

Nata per scoprire se il pubblico è interessato ad un crossover sportivo, la nuova Nissan Juke-R sarà omologata per l’uso su strada ma non è prevista la commercializzazione in futuro. Costruita da RMR, azienda leader nel settore Motorsport, con il contributo del Nissan Technical Centre for Europe, la nuova Juke-R offrirà un divertimento di guida ai massimi livelli.

Costruita attorno ad un telaio “roll cage” a vista in grado di rispettare gli standard di sicurezza imposti dalla FIA, la Juke-R nasconde sotto al cofano il motore V6 3.8 litri biturbo da 480 cavalli, abbinato al cambio sequenziale a 6 rapporti e alla trasmissione a trazione integrale, entrambi prelevati dalla GT-R. A completare il pacchetto sportivo troviamo cerchi in lega firmati Reys da 20 pollici.

Proposta in versione con guida a destra e con guida a sinistra, l’abitacolo della Nissan Juke-R non nasconderà l’indole racing. Mantenendo la console centrale del modello di serie, sulla versione R della piccola crossover sono stati montati gli indicatori, i quadranti e il display LCD da 7 pollici della Nissan GT-R. Per far rivivere l’ambiente che si respira su una vettura corsa sono stati montati anche sedili sportivi con cinture a 5 punti e roll bar a vista.