Honda D Concept al Salone di Shanghai 2015

La Casa dell’Ala svela un prototipo dalla forma aggressiva ed originale che prefigura il futuro crossover dedicato al mercato cinese.

Honda D Concept al Salone di Shanghai 2015

Tutto su: Honda

di Francesco Donnici

21 aprile 2015

La Casa dell’Ala svela un prototipo dalla forma aggressiva ed originale che prefigura il futuro crossover dedicato al mercato cinese.

Honda svela al Salone di Shaghai 2015 la nuova D Concept, inedito prototipo che anticipa il futuro crossover della Casa dell’Ala, studiato e sviluppato appositamente per conquistare i gusti della clientela cinese.

La nuova concept car firmata Honda sfoggia un design a tratti molto aggressivo, caratterizzato da tagli netti e spigoli vivi. Il frontale dalla forte personalità si distingue per i proiettori sfuggenti e le luci diurne dalla forma sottile dotati di tecnologia LED che si alternano alle generose prese d’aria. Le fiancate del Concept D si fanno apprezzare per le profonde nervature che uniscono i grandi passaruota, chiamati ad ospitare i futuristici cerchi in lega bicolore da 21 pollici, avvolti da pneumatici che misurano 285/45. La vista posteriore, carica di personalità, si fa notare per il lunotto di grandi dimensioni e particolarmente inclinato, delimitato nella zona superiore da un generoso [glossario:spoiler] e in quella inferiore dai proiettori a forma di boomerang e dalle aggressive feritoie.

Per il momento la Casa giapponese non ha diffuso nessuna informazione relativa alla parte meccanica della Concept D, ma è possibile azzardare l’uso di una meccanica a trazione elettrica a causa dell’assenza di un impianto di scarico nella zona posteriore e in quella laterale.