Lancia Ypsilon Diamond: un gioiello a Francoforte

Al Salone di Francoforte 2011 verrà presentata una show car su base Lancia Ypsilon, caratterizzata da materiali preziosi e finiture curate.

Lancia Ypsilon Diamond: un gioiello a Francoforte

Tutto su: Lancia Ypsilon

di Francesco Donnici

12 settembre 2011

Al Salone di Francoforte 2011 verrà presentata una show car su base Lancia Ypsilon, caratterizzata da materiali preziosi e finiture curate.

Nello stand Lancia dell’ormai imminente Salone di Francoforte 2011 (15-25 settembre), debutterà una speciale show-car denominata Ypsilon Diamond,  basata sulla fortunata citycar italiana e caratterizzata dall’utilizzo di materiali pregiati abilmente lavorati che si combinano  a finiture di pregio.

La nuova Lancia Ypsilon Diamond si presenta come un laboratorio di ricerca e sperimentazione che porterà alcuni dei suoi contenuti sulla futura produzione di serie, come ad esempio la speciale livrea “eco-chrome” – ottenuta tramite verniciatura e non attraverso il classico bagno galvanico – che riveste alcuni particolari esterni della vettura come il tetto, gli specchietti, maniglie e cornici proiettori, la calandra e il portellone. Il resto dell’automobile vanta invece una candida colorazione bianca con effetto morbido al tatto battezzato “Chiffon Blanc“.

Lo stile elegante e ricercato che caratterizza gli esterni della vettura viene ampiamente ripreso anche nell’abitacolo, dove i designer della Casa di Chivasso hanno fatto un abbondante uso di materiali pregiati come la morbida Alcantara di colore chiaro, che riveste il padiglione della vettura e risulta in contrasto con la parte bassa della plancia dominata da una tonalità scura, abbinata a sua volta al rivestimento in pregiata pelle di colore nero che impreziosisce palpebra della strumentazione, volante, cambio e leva del freno di stazionamento, il tutto condito da numerose cuciture in tinta e in contrasto.

La ciliegina sulla torta invece è rappresentata dalla colorazione “eco-chrome” ripresa anche su alcuni particolari dell’abitacolo. Il selettore del cambio ha ispirato il nome di questa speciale Lancia Ypsilon, per via del suo speciale pomello realizzato con un particolare materiale chiamato metacrilato che dona all’accessorio un “effetto cristallo”.