Audi A2 Concept: debutto al Salone di Francoforte

Lunga solo 3.8 metri, propulsione elettrica e design avveniristico: la nuova Audi A2 Concept arriva a Francoforte per stupire e convincere.

Audi A2 Concept: debutto al Salone di Francoforte

di Simonluca Pini

02 settembre 2011

Lunga solo 3.8 metri, propulsione elettrica e design avveniristico: la nuova Audi A2 Concept arriva a Francoforte per stupire e convincere.

Continuano le novità firmate Audi in arrivo al Salone di Francoforte: il costruttore di Ingolstadt presenterà in anteprima mondiale la nuova A2 Concept, inedita compatta a cinque porte con trazione elettrica.

Erede del modello lanciato nel 1999, la nuova Audi A2 Concept  è lunga 3.80 metri, larga 1.69 e alta 1.49 metri. Impreziosita al grande tetto in vetro in scuro capace di diventare trasparente tramite la pressione di un tasto, la nuova A2 Concept monta gli innovativi gruppi ottici anteriori a LED battezzati “Matrix Beam”; grazie all’insieme di diodi luminosi e micro riflettori il fascio di luce è altamente concentrato ma non abbagliante. Le luci posteriori sono in grado di adattare la luminosità in base alle condizioni di visibilità e il retronebbia, realizzato con diodi laser, viene percepito dagli automobilisti che seguono come un fascio luminoso che proietta sulla strada un triangolo rosso di avvertimento.

Sulla nuova Audi A2 non mancano le luci dinamiche, ovvero una striscia luminosa multifunzione che percorre tutta la fiancata della vettura; tra le funzioni i sensori di prossimità che riconoscono il proprietario oppure, in caso di indicatori di direzione accesi, degli impulsi luminosi ne percorrono l’intera lunghezza. Inoltre, in caso di frenata, le luci posteriori renderanno percepibile l’intensità della decelerazione.

Salendo a bordo della nuova Audi A2 Concept  troviamo quattro posti singoli, pozzetto sotto i cuscini, cruscotto a due archi separati con luci dinamiche e pannello tattile  per controllare diverse funzioni posto all’interno del volante. Nonostante le dimensioni esterne contenute, tra i sedili posteriori c’è spazio a sufficienza per una bicicletta, dopo aver rimosso la ruota anteriore. Grande attenzione anche ai rivestimenti usati: il pavimento e la parte alta dei pannelli porta sono realizzati in poliuretano con effetto neoprene, i sedili hanno gusci in plastica modellati ad aria e la plancia ha inserti in alluminio.