Ford Evos Concept: a Francoforte con stile

La coupé compatta ibrida Evos Concept anticipa i futuri canoni stilistici del gruppo Ford. Il debutto in programma al Salone di Francoforte.

Ford Evos Concept: a Francoforte con stile

di Giuseppe Cutrone

31 agosto 2011

La coupé compatta ibrida Evos Concept anticipa i futuri canoni stilistici del gruppo Ford. Il debutto in programma al Salone di Francoforte.

Al Salone di Francoforte 2011 al via tra qualche settimana in Germania Ford mostrerà al pubblico la Evos Concept, un prototipo di coupé che arriva con l’obiettivo di anticipare le nuove soluzioni stilistiche che il gruppo adotterà nei prossimi anni.

Si tratta del nuovo corso di stile che manderà in pensione l’attuale Kinetic Design, aprendo la via a nuove evoluzioni che porteranno la produzione Ford verso il futuro, un futuro fatto da “Più forma e meno linee”, per dirla con le parole usate dal creative officer Ford J. Mais.

La coupé si caratterizza quindi per un stile nuovo e decisamente in grado di colpire l’attenzione dell’osservatore, grazie al suo frontale muscoloso e scolpito, alla fiancate massicce ma allo stesso tempo in grado di regalare una sensazione di dinamismo anche da fermi, fino a giungere alla coda, che è sicuramente la parte più originale e personale dello stile di questa Evos Concept.

Le dimensioni della sportiva compatta assemblata presso la Vercar di Torino sono comunque degne di nota: la lunghezza arriva infatti a 4,5 metri, mentre la larghezza sfiora i 2 metri, fermandosi a quota 1,97. Le quattro portiere di cui è dotata si aprono verso l’alto, con un movimento ad ala di gabbiano, e dovrebbero assicurare una buona accessibilità ai passeggeri.

Dal punto di vista meccanico la Ford Evos Concept è caratterizzata da uno schema ibrido plug-in, lo stesso visto sulla C-Max Energi ma con consumi migliorati, tanto da permettere un’autonomia di circa 800 chilometri. Il sistema provvede a decidere autonomamente quando far intervenire il motore termico, un benzina di 2 litri a ciclo Atkinson che contribuisce a ricaricare le batterie agli ioni di litio che alimentano il motore elettrico.

No votes yet.
Please wait...