Nuovo Citroen Berlingo Van, più comfort e versatilità per chi lavora

La terza generazione del Berlingo Van sfoggia un design inconfondibile che nasconde un’abitabilità e una capacità di carico da record unite a motori e tecnologie di ultima generazione.

Nuovo Citroen Berlingo Van, più comfort e versatilità per chi lavora

Tutto su: Citroën Berlingo

di Francesco Donnici

26 giugno 2018

La Casa del Double Chevron lancia sul mercato la terza generazione del Citroen Berlingo Van, veicolo commerciale dalle dimensioni compatte di grande successo capace di conquistare nel 2017 il 9,7% di quota di mercato in Europa, con 73.000 unità distribuite. Pronta ad essere commercializzata alla fine di quest’anno, il nuovo Berlingo Van punta dunque a migliorare ulteriormente l’indiscutibile successo ottenuto dalle passate versioni.

Nonostante sia un veicolo commerciale leggero utilizzato esclusivamente per motivi lavorativi, il rinnovato Berlingo si fa apprezzare per il suo design originale e immediatamente riconoscibile, capace di infondere robustezza e solidità. L’uso della piattaforma modulare EMP2 ha permesso di accorciare lo sbalzo nella zona anteriore. Ottenendo in questo modo un frontale più alto e corto e un parabrezza portato in avanti capaci di garantire la massima sicurezza e protezione degli occupanti.

Il nuovo Berlingo Van è disponibile in due “taglie” che possono accontentare le più svariate esigenze: la versione “M” misura 4,40 metri, mentre la “XL” raggiunge i 4,75 metri di lunghezza, mentre le versioni disponibili sono “Worker” e “Driver” che si differiscono per filosofia di utilizzo: la prima è studiata a chi sfrutta il veicolo per lavori da cantiere, mentre la seconda è adatta per le consegne a domicilio. Chi opta per la cabina Extenso potrà contare su una prima fila di posti studiata per ospitare 3 persone e una doppia cabina modulabile per trasportare fino a 5 passeggeri, disposti su prima e seconda fila. L’accessibilità posteriore del van d’oltralpe viene facilitata dalla presenza di un portellone o di porte a battente, mentre nell’abitacolo si può accedere dalle porte laterali scorrevoli, sfruttando un carico utile fino a 1000 kg, senza dimenticare la rimanente larghezza tra passaruota che permette di caricare direttamente fino a 2 europallet.

Il guidatore e i passeggeri che siedono davanti possono contare su un cockpit della plancia moderno e funzionale che mette a portata di mano i principali comandi della vettura e i vari dispositivi tecnologici. Gli interni sono stati infatti sviluppati per assecondare le necessità dei professionisti, aggiungendo alla robustezza e alla praticità una forte dose di tecnologia, capace di rendere meno stressante e più sicura la guida di tutti i giorni. Il Berlingo Van può essere infatti equipaggiato con il sistema multimediale Citroën Connect Nav che mette a disposizione le funzioni della navigazione satellitare e quelle per la connettività per smartphone, quest’ultimo può inoltre essere ricaricato senza fili con il sofisticato sistema di ricarica wireless.

Dal punto di vista della sicurezza, segnaliamo invece i numerosi sistemi di assistenza alla guida, come ad esempio il Cruise Control adattativo con funzione Stop, l’Active Safety Brake, e il Surround Rear Vision, a questi dispositivi si aggiungono anche l’indicatore di sovraccarico (Overload Indicator), l’Head up Display a colori ed il freno a mano elettrico.

Per quanto riguarda la meccanica, il nuovo Berlingo Van può contare su unità di ultima generazione, come il nuovo diesel 1.5 BlueHDi ed il benzina 1.2 PureTech che possono essere abbinati al sofisticato cambio automatico EAT8.