Nissan Leaf, Europa: accordo con LeasePlan

Nissan e la società di gestione di flotte aziendali LeasePlan hanno siglato un accordo per lanciare in via sperimentale l’elettrica Leaf in Europa

Nissan Leaf, Europa: accordo con LeasePlan

Tutto su: Nissan Leaf

di Andrea Barbieri Carones

23 settembre 2010

Nissan e la società di gestione di flotte aziendali LeasePlan hanno siglato un accordo per lanciare in via sperimentale l’elettrica Leaf in Europa

Nissan e LeasePlan hanno siglato un accordo per lanciare in Europa la Leaf, l’auto elettrica che debutterà in Giappone e negli Usa entro la fine di quest’anno. L’azienda di fleet management acquisterà oltre 100 esemplari della emissioni zero per proporle poi ai suoi clienti in giro per l’Europa a partire dall’inizio del nuovo anno, in linea con i piani di lancio di Nissan nei nostri mercati.

L’accordo in oggetto prevede di testare pregi e difetti della Leaf utilizzata in Europa, individuando dove è possibile migliorare e dove è possibile tararne l’utilizzo in base alle esigenze della clientela.

I 13 paesi che fanno parte del progetto di lancio sono Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Italia, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svezia e Svizzera.[!BANNER]

“Ci siamo accordati con LeasePlan per scambiarci dei dati che ci permetteranno di acquisire una migliore comprensione del modo in cui i clienti utilizzeranno le auto elettriche” ha detto Colin Dodge, Executive Vice President, Nissan Motor Co.Ltd.

La Leaf, lo ricordiamo, ha un’autonomia di 160 km, una velocità massima di 140 km/h e può essere ricaricata per l’80% in meno di 30 minuti. Il suo arrivo in Europa è previsto nel primo trimestre del 2011.