Citroen SpaceTourer, primo contatto

Scopriamo come va il nuovo multispazio Citroen, disponibile in tre diverse lunghezze e caratterizzato da un comfort automobilistico.

Citroen Spacetourer, nuove foto ufficiali

Altre foto »

Tre diverse lunghezze per offrire la soluzione migliore ad ogni cliente. Nasce così Citroen SpaceTourer, nuovo multispazio nato dalla joint-venture tra il gruppo PSA e Toyota. Disponibile nelle taglie XS, M e XL lunghe rispettivamente 4,60, 4,95 e 5,30 metri, il nuovo SpaceTourer è una perfetta alternativa a chi cerca un monovolume e per una clientela che utilizza il veicolo per lavoro ad esempio come trasporto persone. Abbinato a motorizzazioni diesel BlueHDi da 95 a 180 cavalli, SpaceTourer è disponibile con cambio manuale o automatico EAT6 e può ospitare fino a 9 persone.

Citroen SpaceTourer, dimensioni

Se la lunghezza è variabile a seconda della versioni, altezza e larghezza sono dimensioni fisse su Citroen SpaceTourer. Pensato per essere utilizzato in contesti urbani, il multispazio francese è alto 1.90 metri e largo 1,92 m, con un diametro di sterzata compreso fra 11,30 e 12,40 metri. Salendo a bordo il salto di qualità rispetto al Citroen Jumpy, il modello che sostituisce, è notevole; a partire dal grande schermo da 7 pollici, fino alla possibilità di scegliere il tetto il vetro o la climatizzazione separata sulle 3 file di sedili, SpaceTourer punta a attrarre una clientela attenta ai dettagli e al comfort automobilistico. Grande attenzione anche alla sicurezza grazie alla presenza di sistemi come l’avviso di superamento involontario della linea di carreggiata, il sistema di sorveglianza dell’angolo morto, la lettura dei cartelli automatica, l’allarme attenzione conducente, il regolatore di velocità adattativo e l’active safety brake.

Motorizzazioni e allestimenti

La gamma SpaceTourer è composta tra quattro diverse versioni in base alla tipologia di cliente. SpaceTourer Feel e SpaceTourer Shine sono pensati per chi cerca un’alternativa ai monovolume e sono proposte in 3 lunghezze e disponibili in configurazione da 5, 7 o 8 posti. SpaceTourer Business, commercializzato nelle lunghezze e disponibile in configurazione da 5 a 9 posti, è pensato per i professionisti del trasporto di persone come taxi o NCC. SpaceTourer Business Lounge, proposta in 2 lunghezze M e XL, e disponibile in configurazione da 6 o 7 posti e può essere trasformato in un vero e proprio ufficio su quattro ruote grazie a personalizzazioni come suoi sedili singoli girevoli in pelle in seconda fila, il tavolino scorrevole e pieghevole e i vetri posteriori oscurati. Sotto al cofano troviamo le motorizzazioni 1.6 e 2.0 litri BlueHDi negli step di potenza da 95, 115, 150 e 180 cavalli. Il Cambio automatico EAT6 è disponibile sul 1.6 95 CV e su il 2.0 BlueHDi 180 cavalli. Non manca manche la trazione integrale, grazie alla presenza della versione realizzata da Dangel.

Citroen SpaceTourer Feel, prova su strada

Protagonista del nostro primo contatto su strada è la Citroen SpaceTourer Feel nella taglia M e spinta dalla motorizzazione BlueHDi da 180 cavalli con Cambio automatico EAT6. Prima di accendere il motore apprezziamo il grande spazio disponibile e i numerosi portaoggetti che assicurano 74 litri di capacità, l’ottimo accesso ai sedili posteriori tramite la porta laterale scorrevole ad azionamento elettrico e la climatizzazione separata sulle tre file di sedili. Grazie alla porta laterale scorrevole elettrica, l’accesso a bordo nelle file posteriori risulta estremamente facile. Su strada la nuova variante della piattaforma modulare EMP2, abbinata alle sospensioni posteriori indipendenti, assicura una dinamica di guida di stampo automobilistico che esalta le doti della motorizzazione 2.0 BlueHDi da 180 cavalli. Promossi a pieni voti anche i consumi, con una percorrenza media di 6 litri per 100 chilometri. Passando ai prezzi, la vettura provata è commercializzata a 37.650 euro, mentre il listino della versione Feel parte dai 32.300 della SpaceTourer XS da 95 cavalli. La gamma Business è commercializzata dai 29.900 euro della Business XS, fino ai 43.500 euro per la SpaceTourer Business Space Lounge XL abbinata al 2.0 180 cavalli EAT6.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN SPACETOURER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 21 settembre 2016

Altro su Citroën Spacetourer

Citroen SpaceTourer, multi-spazio ricca di qualità
Aziendali

Citroen SpaceTourer, multi-spazio ricca di qualità

Spazio e comfort non mancano e non penalizzano prestazioni e sensazioni di guida, simili a quelle che si ricevono dai monovolume dalle "taglie forti".

Citroen SpaceTourer: spazio al futuro
Anteprime

Citroen SpaceTourer: spazio al futuro

La nuova monovolume della Casa francese sarà disponibile in tre differenti lunghezze e proporrà soluzioni tecnologiche all’avanguardia.

Citroen SpaceTourer Hyphen a Ginevra 2016
Concept

Citroen SpaceTourer Hyphen a Ginevra 2016

Il concept del Double Chevron si svelerà il prossimo mese al Salone di Ginevra 2016.