Mercedes Sprinter: 20 anni di successi

20 anni di ininterrotta produzione e quasi 3 milioni esemplari: questi sono i numeri che segnano la storia dello Sprinter di Mercedes.

Mercedes Sprinter: un tour per i 20 anni

Altre foto »

Con la Casa della stella a tre punte siamo andati a scoprire le ragioni del successo dello Sprinter, venduto in oltre 3 milioni di esemplari, guidando l'intera produzione storica del commerciale tedesco tra Bari e Salerno. In questa due giorni di strade paesaggi e cultura vissuta alla guida di tre generazioni diverse del veicolo, rappresentate da due esemplari storici della collezione di Stoccarda e da un 316 Bluetech di ultima generazione allestito in configurazione 9 posti full optional con cambio automatico.

L'esemplare di prima generazione ci ha ricordato fin dai primi chilometri quanto fosse all'avanguardia nel 1995 il van Mercedes, dotato di Abs di serie, quattro freni a disco, scocca autoportante, il motore diesel aspirato di 122 CV più potente della categoria e un design riuscitissimo. Provandolo abbiamo compreso le ragioni dei 100.000 esemplari consegnati solo nel primo anno di produzione, anche se oggi le prestazioni del motore non reggono il confronto con una mobilità commerciale interamente sovralimentata. Con le altre due generazioni il comfort e la guidabilità sono saliti in maniera esponenziale fino ad arrivare all'ultima edizione, sul mercato da 2013, che trasferisce direttamente il piacere di guidare una vettura Mercedes nel mondo dei veicoli da lavoro. Un passo avanti notevolissimo, che ha gettato le basi di un prodotto di ottima qualità già nel 1995, perfettamente paragonabile nell'uso alle autovetture prodotte all'epoca. Oggi con 190 Cv a disposizione del 3 litri V6, il cambio automatico, la dotazione più completa di accessori sia per il comfort che per la sicurezza, Sprinter festeggia i 136.000 veicoli venduti sul mercato italiano, posizionando il costruttore a cavallo tra il 1° e il 2° brand straniero presente in Italia.

Durante il tour abbiamo apprezzato dal vivo lo sforzo fatto in ricerca e sicurezza da Mercedes, che con Sprinter è stata la casa pioniera dei sistemi di assistenza alla guida applicati ai commerciali leggeri. Dalla prima edizione fino all'ultima il prodotto si è man mano arricchito di ABS, airbags, Esp, Adaptive ESP, stabilizzatore del rimorchio, Crosswind Assist, funzione di avvertimento della distanza, Brake Assist adattivo e Blind Spot Assist. In particolare abbiamo testato sulle ventose strade della basilicata quanto sia utile e sicuro avere a disposizione un mezzo che previene e compensa l'interferenza del vento laterale sulla guida grazie al Crosswind Assist. Un salto epocale tra la prima generazione che andava tenuta con estrema attenzione al centro della corsia di marcia e l'ultima che permette un viaggio molto più rilassato sicuro e confortevole anche al guidatore.

Oggi Sprinter viene fornito in tre differenti versioni: Furgone, Kombi ed Autotelaio, che sono la base dimensionale per configurare il prodotto con motorizzazione sia diesel quattro o sei cilindri euro 6 che a metano con il 4 cilindri 1796 cc. da 156 cv molto gettonato dalle flotte che puntano sull'ecologia. Inoltre i motori possono essere scelti in modalità BlueEfficiency o BlueEfficiency Plus per contenere maggiormente i consumi e i costi di gestione, già ridotti anche grazie agli intervalli di manutenzione posizionati ogni 60.000 Km di percorrenza.

Da quest'anno Sprinter sarà disponibile nella nuova configurazione da 5.5 Tonnellate, che apre al veicolo la possibilità di farsi valere nel segmento rappresentato dagli autocarri guidabili in Italia con patente di categoria C. I prezzi di Sprinter partono da 25.017 euro per arrivare ad oltre 40.000 ruro delle versioni più grandi e più ricche di cavalli e dotazioni.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Yves D'Alessandro | 16 maggio 2016

Altro su Mercedes-Benz

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.

Mercedes-AMG: hypercar ibrida da 1.000 CV
Anteprime

Mercedes-AMG: hypercar ibrida da 1.000 CV

Sfiderà la vettura figlia del progetto tra Red Bull ed Aston Martin

Mercedes S650 Cabriolet Maybach: lusso e potenza con il vento tra i capelli
Anteprime

Mercedes S650 Cabriolet Maybach: lusso e potenza con il vento tra i capelli

La Casa della Stella a tre punte svela quella che sarà la cabriolet più lussuosa e opulenta del mercato.