Master Courier corre con Sprinter

Mercedes-Benz ha consegnato 20 Sprinter al corriere espresso, che ne ha apprezzato l’affidabilità e la dotazione tecnologica

Master Courier ha deciso di rinfrescare la sua flotta e ha bussato in casa Mercedes-Benz, acquistando 20 furgoni Sprinter. La cerimonia di consegna è avvenuta presso la sede italiana del Costruttore tedesco e i protagonisti sono stati Dario Albano, Managing Director di Mercedes-Benz Vans Italia, e Tommaso Greco, Amministratore Delegato di Master Courier. Tra i due è avvenuta la consegna della chiave di avviamento del primo dei 20 Sprinter, a simboleggiare anche un consolidamento del rapporto che intercorre ormai da tempo tra le due aziende.

Le voci dei protagonisti

A prendere la parola per primo è stato Dario Albano, che ha tenuto a sottolineare come, secondo lui, "Mercedes-Benz Sprinter risponde perfettamente alle esigenze di un corriere espresso come Master Courier, grazie alla sua qualità, sicurezza ed efficienza, che lo rendono il punto di riferimento assoluto del mercato e costituiranno un importante valore aggiunto per la flotta che ospiterà il suo arrivo". A tal proposito, Tommaso Greco ha ricordato che "i furgoni Mercedes-Benz Sprinter rappresentano oltre il 50% della nostra attuale flotta e che nel nostro tipo di attività l'affidabilità rappresenta una qualità essenziale. I fermi macchina per guasti tecnici sono devastanti dal punto di vista economico. Confermiamo la nostra fiducia nei veicoli della "Stella a Tre Punte", che ormai ci accompagnano da anni, grazie alla loro grande affidabilità e robustezza"

Le caratteristiche dello Sprinter

Lo Sprinter è giunto alla sua terza generazione e lo scorso anno ha festeggiato i venti anni di carriera, ma grazie anche ad un ringiovanimento tecnologico, sembra solo guardare avanti. Questo veicolo è predisposto di molti tra i più importanti dispositivi elettronici di assistenza alla guida, come il Crosswind Assist, sistema che mantiene in traiettoria il veicolo anche in presenza di forte vento laterale, il Collision Prevention Assist, sistema di mantenimento della distanza di sicurezza, il Blind Spot Assist, sistema di controllo dell'angolo cieco, l'Highbeam Assist, sistema di controllo dei fari abbaglianti e il Lane Keeping Assist, sistema di mantenimento della corsia. L'ultima generazione giova inoltre di un telaio più basso che aiuta a ridurre la resistenza Aerodinamica e facilita le operazioni di carico e scarico merci. Lo Sprinter viene mosso dalla nuova generazione di motori Diesel Euro 6, da 4 e 6 cilindri, con potenze che variano dai 95 Cv ai 190 Cv, gestite da un cambio manuale a 6 marce ECO-Gear o automatico sequenziale 7G-TRONIC PLUS.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Parente | 18 marzo 2016

Altro su Mercedes-Benz

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?
Mercato

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?

Una news dal Web riporta che fra i piani a medio termine, da parte di Stoccarda, potrebbe esserci la produzione di auto elettriche in Cina.

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.

Mercedes-AMG: hypercar ibrida da 1.000 CV
Anteprime

Mercedes-AMG: hypercar ibrida da 1.000 CV

Sfiderà la vettura figlia del progetto tra Red Bull ed Aston Martin