Mercedes Econic NGT a metano: si farà a Worth

Fra i programmi dedicati alla gamma commerciale, anche la realizzazione di una nuova stazione di rifornimento mobile per il metano

Mercedes Econic NGT a metano: si farà a Worth

Tutto su: Mercedes-Benz

di Francesco Giorgi

21 ottobre 2009

Fra i programmi dedicati alla gamma commerciale, anche la realizzazione di una nuova stazione di rifornimento mobile per il metano

Un nuovo stabilimento per il propulsore Econic a metano della Mercedes: a fronte del successo ottenuto sulle vendite, il motore a gas naturale realizzato dalla casa della Stella a Tre punte sarà costruito negli impianti di Worth e integrato nella produzione di serie.

Attualmente questo motore viene assemblato negli stabilimenti di Mannheim, nella Divisione Veicoli per la Mobilità a emissioni zero; ma la sua produzione sarà trasferita nelle “linee” di Worth, dedicate alla realizzazione dei veicoli industriali pesanti a marchio Mercedes e Unimog, che si arricchiranno di una stazione mobile per il rifornimento di metano.

L’Econic NGT, con alimentazione a metano, viene utilizzato dal 2002, soprattutto dalle aziende che utilizzano autocarri pesanti nelle aree urbane (smaltimento rifiuti, vigili del fuoco, emergenze) e in alcune capitali europee – come Parigi, Barcellona, Atene e Stoccolma – utilizzato per attività di pubblico servizio: con emissioni di particolato ridotte del 90 per cento, inquinamento acustico abbattuto del 50 per cento e un “taglio” del 30 per cento sui consumi, l’Econic NGT si rivela a proprio agio nell’utilizzo urbano.