Peugeot Boxer 2014: primo contatto

Dopo oltre 4 milioni di test su strada il nuovo Peugeot Boxer è pronto ad arrivare nelle concessionarie a partire da giugno 2014.

Peugeot Boxer 2014, primo contatto

Altre foto »

Peugeot Boxer cambia volto e si presenta con una lista di novità all'altezza del successo commerciale del marchio transalpino in Italia. Peugeot, primo costruttore straniero nel segmento dei veicoli commerciali in Italia, ha realizzato il nuovo Boxer pensando alle esigenze dei professionisti che lo utilizzeranno quotidianamente. Costruito nello stabilimento italiano di Atessa, il nuovo Peugeot Boxer sarà commercializzato a partire dal secondo trimestre 2014 in abbinamento ad una gamma di nuove motorizzazioni turbodiesel.

Nuovo Peugeot Boxer

Caratterizzato da un design moderno, il Peugeot Boxer 2014 si riconosce al primo sguardo per l'inedito frontale con fari diurni di serie o a LED e dall'ampia calandra ispirata a quella della nuova Peugeot 308. Il generoso paraurti assicura la massima protezione agli urti ed integra nella parte inferiore due nicchie per i fendinebbia opzionali in policarbonato. Al posteriore arriva un nuovo emblema del marchio e una firma luminosa in grado di assicurare una migliore visibilità laterale dell'illuminazione. Gli interni del Peugeot Boxer 2014 si migliorano sotto l'aspetto della qualità percepita grazie ad un design più moderno, nuovi rivestimenti e alla plancia con un'inedita interfaccia tecnica. La nuova gamma di impianto audio offre la funzione telefono vivavoce Bluetooth e una presa USB a partire dal primo livello. Tra le dotazioni offerte troviamo il sistema infotainment con schermo touchscreen da 5 pollici da dove si può gestire il navigatore satellitare, lo streaming audio, la lettura degli SMS e visualizzare le immagini delle retrocamera.

La nuova gamma 2014

La gamma del nuovo Peugeot Boxer sarà in grado di assecondare ogni richiesta della clientela. Tre i passi disponibili (3 metri 3.45 m e 4.04 m), quattro lunghezze per le versioni furgoni lamierati e vetrati (L1, L2, L3, L4), tre altezze (H1,H2 e H3) per un totale di 8 versioni che vanno da 8 a 17 metri cubi e pesi complessivi che vanno da 2.8 a 4 tonnellate. Tra le tante versioni disponibili, oltre a quelle realizzate in collaborazione con Onnicar o alle versione Combi per il trasporto persone, il nuovo Peugeot Boxer è disponibile con pianale semplice a 3 posti o doppia cabina a 7 posti, cabina approfondita a 7 posti e basi per trasformazioni su telaio singolo o doppia cabina.  Lunga la lista di accessori e di equipaggiamenti per migliorare la sicurezza e il comfort di bordo. Di serie sul nuovo Peugeot Boxer troviamo l'ESP, l'ABS, l'airbag conducente, l'AFU (assistenza alla frenata di emergenza) e gli alzacristalli elettrici. Tra i numerosi sistemi di Sicurezza attiva e passiva non mancano l'antipattinamento (ASR), l'avviso di superamento involontario della linea di Carreggiata (AFIL) la funzione LAC capace di regolare l'intervento dell'ESP in funzione del carico del veicolo e della sua ripartizione, l'indicatore di perdita della pressione pneumatici (DSG), Airbag passeggero e Airbag laterali e a tendina.  Tra i sistemi di aiuto alla guida il nuovo Boxer offre l'assistenza alla partenza in salita - Hill Assist - intergrato nell'ESP, l'Intelligent Traction Control - disponibile in opzione - in grado di migliorare la motricità su fondi a bassa aderenza e dotato di Hill Descent Control per controllare la velocità in discesa fino 30 km/h.

Nuovo Peugeot Boxer, motorizzazioni

Sotto al cofano del nuovo Peugeot Boxer troviamo sei motorizzazioni diesel con FAP e rispondenti alla normativa Euro 5. La gamma si apre con l'unità 2.2 HDi nello step di potenza da 110 cavalli e 250 Nm di coppia massima a 1750 giri al minuto. Il propulsore 2.2 HDi è disponibile anche in versione da 130 e 150 cavalli, entrambi abbinabili allo Stop & Start e con consumi tra i più bassi della categoria. Al vertice troviamo il potente motore 3.0 HDi FAP 180 cavalli capace di scaricare a terra 400 Nm di coppia a 1400 g/min. L'ampia offerta di motorizzazioni si abbina una lunga lista di pack di opzioni, realizzati da Peugeot per offrire la giusta risposta ad ogni richiesta della clientela. Tra i vari pacchetti  si può scegliere tra il Pack cantiere comprendente una lamiera di protezione sotto il motore, l'Intelligent Traction Control e l'Hill Descent Control o il Pack Look - disponibile solo su Combi - composto da proiettori fendinebbia luci diurne a LED e copriruota.

Il test drive

Protagonista della prova su strada è il nuovo Peugeot Boxer furgone spinto dalla motorizzazione 2.2 HDi da 130 cavalli. Appena saliti a bordo apprezziamo la corretta posizione di guida ma soprattutto la qualità percepita, sempre più vicina al settore automobilistico. Il nuovo sistema di intrattenimento è di facile utilizzo e non abbiamo difficoltà ad impostare la destinazione da raggiungere. Viaggiando in autostrada utilizziamo il nuovo regolatore e limitatore di velocità, ideale per diminuire lo stress alla guida ed evitare di superare i limiti di velocità. La motorizzazione 2.2 HDI da 130 cavalli mostra un'ottima fluidità nonostante gli svariati quintali caricati nel vano posteriore e assicura consumi realmente contenuti. Arrivati a destinazione non abbiamo difficoltà a parcheggiare il nuovo Boxer, merito della telecamera montata in coda.

Se vuoi aggiornamenti su PEUGEOT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 02 giugno 2014

Altro su Peugeot

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro
Eventi

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Percorriamo la storia del Gruppo francese attraverso i suoi modelli storici e l’attenzione per l’Heritage.

Peugeot al Motor Show 2016
Eventi

Peugeot al Motor Show 2016

Le novità Suv, le nuove proposte ibride e la tradizione sportiva sottolineeranno la presenza Peugeot alla rassegna di Bologna.

Peugeot 3008 DKR: svelata la livrea per la Dakar 2017
Motorsport

Peugeot 3008 DKR: svelata la livrea per la Dakar 2017

La versione da gara del SUV del Leone indossa i colori ufficiali