Nuovo Fiat Ducato 2014, debutta la quinta serie

La quinta generazione del veicolo commerciale italiano si rinnova per offrire ancora più versatilità e potenza.

Nuovo Fiat Ducato 2014, debutta la quinta serie

Tutto su: FIAT

di Francesco Donnici

22 aprile 2014

La quinta generazione del veicolo commerciale italiano si rinnova per offrire ancora più versatilità e potenza.

Debutterà il prossimo maggio, il nuovo Fiat Ducato, ultima generazione del veicolo commerciale italiano nato nel lontano 1981 e prodotto fino ad oggi in ben 2,6 milioni di esemplari. Il Ducato è un veicolo globale, considerando che viene distribuito in oltre 80 Paesi , tra cui anche il nord America dove viene commercializzato con il marchio Ram.   

Grazie alle numerose possibilità configurazioni che permettono di scegliere diversi tipi di scocca e propulsori, il Ducato offre circa 10.000 varianti, capaci di soddisfare qualsiasi esigenza lavorativa e non solo. La gamma furgoni offre otto capienze diverse che spaziano da  8 a 17 m3, senza dimenticare le quattro diverse lunghezze e tre varianti di altezza per i modelli “furgone” e 6 varianti di lunghezza per i “cabinati”. Il Nuovo Ducato vanta inoltre il miglior peso totale a terra (fino a 4,4 tonnellate), quello sull’asse posteriore (fino a 2,5 tonnellate) e la portata (fino a 2,1 tonnellate per i furgoni) dell’intera categoria ‘ruote singole’.

Esteticamente, il Ducano guadagna una griglia con due diversi colori, la piastra di protezione, nuovi cerchi da 16 pollici, inediti proiettori con tecnologia LED e paraurti anteriore suddivisi in 3 parti per ridurre i costi di riparazione. Il veicolo commerciale targato Fiat propone tre ambienti (Classic, Tecno e Lounge), inoltre i nuovi sedili promettono un comfort superiore rispetto alla media, mentre al centro della plancia troviamo il nuovo supporto multimediale compatibile con tutti i device elettronici (smartphone, tablet, lettori mp3). Per quanto riguarda l’infotainment del veicolo, il nuovo Ducato offre di serie la connessione Bluetooth e il lettore MP3 su tutte le radio disponibili nella gamma, inoltre nella versione top di gamma troviamo lo schermo “touch” da 5 pollici da cui è possibile controllare la telecamera posteriore, la navigazione satellitare e la radio digitale (DAB).

Per quanto riguarda il capitolo motorizzazioni, il Ducato risulta disponibile con i diesel 2.0 litri [glossario:multijet] da 115 CV e 280 Nm di coppia massima, il 2.3 litri da 130 CV, 320 Nm di coppia massima, il 2.3 litri [glossario:multijet] 150 CV, 350 Nm di coppia massima e il 3.0 litri [glossario:multijet] da 180 CV e 400 Nm di coppia massima. Consumi ed emissioni inquinanti nel ciclo misto risultano rispettivamente fino a 5,8 l/100 km e 158 g/km di CO2. Su tutti i propulsori [glossario:multijet] 2.3 litri e 3.0 litri risulta disponibile la trasmissione Comfort Matic, che offre impostazioni ottimizzate per adattarsi al meglio ad ogni tipologia di guida.