Veicoli commerciali Opel 2016: una gamma ancora più efficiente

Con il debutto dei nuovi motori, i veicoli commerciali Opel 2016 diventano più puliti, efficienti e comodi.

Opel rinnova la gamma dei suoi veicoli commerciali, proponendo una serie di modelli ancora più puliti, efficienti e comodi. Le principali novità dei commerciali della Casa del fulmine si concentrano  sulla presenza di motori diesel modernissimi omologati Euro 6, ulteriori sistemi di assistenza alla guida che consentono una maggiore sicurezza e altre dotazioni a richiesta.

I nuovi diesel all'avanguardia aumentano ulteriormente l'efficienza dei nostri veicoli commerciali. Questi motori e le maggiori dotazioni a richiesta rendono Vivaro, Movano e Combo sempre più interessanti per i clienti," ha dichiarato Steffen Raschig, Director Commercial Vehicles di Opel/Vauxhall.

Giunta alla seconda generazione, l'Opel Vivaro Combi sarà disponibile nella versione 2016 con i nuovi motori turbodiesel.  L'inedito entry-level 1.6 litri CDTI da 95 CV e una coppia massima di 260 Nm propone un consumo dichiarato nel ciclo misto di appena 6.2 litri per 100 km, mentre le emissioni inquinanti risultano pari a 164g/km di CO2. Salendo di livello troviamo il nuovo 1.6 litri BiTurbo CDTI, declinato negli step di potenza da 125 CV (320 Nm) e 145 CV (340 Nm) , mentre consumi ed emissioni inquinanti risultano rispettivamente pari a 5,7 l/100km e 149g/km di CO2 per la prima versione e 6,4 l/100km e 167g/km di CO2 per la seconda.

Movano Combi e Movano Bus portano in dote alla propria gamma i nuovi motori diesel BiTurbo 2.3 litri a due livelli di potenza. Questi motori risultano puliti e rispettano le norme euro 6 grazie alla presenza sistema BlueInjection per il trattamento degli scarichi. L'unità top di gamma eroga 170 CV e 380 Nm di coppia, con consumi più bassi di  0,1l/100km. La  versione d'ingresso offre invece 145 CV e 360 Nm di coppia massima, con consumi dichiarati nel ciclo misto di appena 6,3l/100km.

L'Opel Combo Tour viene aggiornato con un turbodiesel 1.6 litri CDTI Euro 6 declinato nelle varianti di potenza da  95 CV120 CV che vanno a sostituire rispettivamente le precedenti versioni da  90 CV e 105 CV. La versione da 120 CV è disponibile con o senza tecnologia ecoFLEX  che include il dispositivo Start/Stop. I consumi della versione ecoFLEX da 95 CV, risultano scesi da 5,0 a 4,7 litri di carburante, equivalenti a 124 grammi di CO2 per chilometro. La motorizzazione al vertice della gamma vanta consumi scesi  da 5,2 fino a quota  4,7 litri, mentre le emissioni di CO2 sono state abbattute rispettivamente  da 138 a 124 grammi per chilometro nella variante ecoFLEX.

 

Se vuoi aggiornamenti su OPEL inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 06 agosto 2015

Altro su Opel

Opel Crossland X, primo contatto con il crossover urbano
Ultimi arrivi

Opel Crossland X, primo contatto con il crossover urbano

L’erede della Meriva abbraccia forme da crossover compatto, ma non rinuncia alla sua vocazione prettamente urbana.

Opel Mokka X 4x2 140 CV GPL Tech: la prova su strada
Prove su strada

Opel Mokka X 4x2 140 CV GPL Tech: la prova su strada

Al volante del crossover "del fulmine" abbiamo "macinato" tantissimi chilometri anche grazie alla doppia alimentazione benzina/GPL.

Opel Insignia Grand Sport: la nuova ammiraglia del Fulmine a Ginevra
Anteprime

Opel Insignia Grand Sport: la nuova ammiraglia del Fulmine a Ginevra

Tutta nuova la berlina di Casa Opel che diventa più grande e tecnologica