Nuovo Mercedes Sprinter 2013

Estetica più vicina alla gamma Mercedes Trucks, elettronica aggiornata, motori Euro 6. Il nuovo Sprinter sarà in vendita a settembre.

Nuovo Mercedes Sprinter 2013

di Francesco Giorgi

30 aprile 2013

Estetica più vicina alla gamma Mercedes Trucks, elettronica aggiornata, motori Euro 6. Il nuovo Sprinter sarà in vendita a settembre.

Nuovi motori BlueTec Euro 6, elettronica di bordo aggiornata, cambio automatico a 7 rapporti, design esterno rivisto. Ecco, in estrema sintesi, la carta d’identità del nuovo Mercedes Sprinter, veicolo commerciale simbolo della Stella a Tre punte, che in questi giorni ne annuncia un profondo aggiornamento, in attesa del via alle ordinazioni – fissato per giugno – e le prime consegne, che inizieranno a settembre.

>> Guarda le immagini ufficiali del nuovo Mercedes Sprinter

A livello di corpo vettura (dove l’altezza da terra è stata lievemente ribassata per consentire un più agevole carico-scarico), il nuovo Mercedes Sprinter prosegue il percorso di avvicinamento della gamma veicoli commerciali leggeri fino a 3,5 t verso un design più automobilistico (in particolare riguardo alla forma dei paraurti), un concetto ormai ripreso dalla maggior parte dei Costruttori; nello stesso tempo, l’identità della famiglia Mercedes Trucks viene ripresa, e rafforzata, dalla fanaleria di maggiori dimensioni rispetto alla serie precedente e dal disegno più verticale della calandra ad elementi orizzontali traforati per migliorare ulteriormente il flusso dell’aria verso il radiatore. L’abitacolo è stato aggiornato con nuovi rivestimenti e nuovi tessuti per i sedili e con il kit vivavoce Bluetooth e navigatore satellitare Becker Map di serie.

Sotto il cofano, il nuovo Sprinter presenta due motorizzazioni turbodiesel a 4 e 6 cilindri, che sviluppano potenze comprese fra 95 e 190 CV, abbinate a un cambio manuale a 6 rapporti o, a richiesta, 7G Tronic – Plus automatico a 7 rapporti. La novità principale, a livello powertrain, è data dall’omologazione Euro 6 per tutte le unità, ottenuta grazie all’adozione del sistema SCR di riduzione catalitica che inietta l’AdBlue nei gas di scarico. In alternativa ai turbodiesel, è disponibile un 4 cilindri 1.8 a benzina, turbocompresso, a iniezione diretta, anch’esso Euro 6, proposto anche in versione a metano.

Altrettanto interessante, dal punto di vista delle novità tecnologiche, è l’equipaggiamento elettronico di bordo: già all’avanguardia in questo senso, il nuovo Mercedes Sprinter viene equipaggiato di serie con il Crosswind Assist (previsto come ampliamento dell’Esp), dispositivo di assistenza alla guida che mantiene la traiettoria del veicolo in caso di forte vento laterale, presentato al recente TecForum 2013. Fra le altre dotazioni ottenibili a richiesta, da segnalare il Collision Prevention Assist, il Blind Spot Assist, il sistema antiabbagliamento Highbeam Assist e il Lane Keeping Assist che impedisce l’uscita involontaria dalla propria corsia.