Mahindra XUV 500: anche in versione autocarro

Il Mahindra XUV 500 lanciato alla fine del 2012 è ora disponibile anche in versione autocarro con 5 posti, a due ruote motrici o trazione integrale

Mahindra XUV 500: anche in versione autocarro

di Luca Gastaldi

26 marzo 2013

Il Mahindra XUV 500 lanciato alla fine del 2012 è ora disponibile anche in versione autocarro con 5 posti, a due ruote motrici o trazione integrale

Mahindra non dimentica le sue radici di costruttore di veicoli da lavoro e lancia il nuovo XUV500 nella versione omologata autocarro. Le differenze più evidenti rispetto al SUV introdotto in Europa alla fine del 2012 sono rappresentate dal numero dei posti (5 anziché 7) e dalla portata utile di 575 kg.

Per il resto la nuova versione autocarro conserva tutte le caratteristiche di quella già nota a cominciare dalla carrozzeria a 5 porte e dalla versione Euro 5 da 103 kW (140 CV) con turbocompressore a geometria variabile del 4 cilindri turbodiesel common-rail tipo m-Hawk di 2,2 litri a 16 valvole abbinato ad un nuovo cambio manuale a 6 marce e alla trazione integrale inseribile elettronicamente. Il consumo è di 6,5 litri di gasolio ogni 100 chilometri (ciclo misto) per la versione FWD e di 7,0 litri per la AWD, mentre le emissioni allo scarico sono rispettivamente di 172 g/km e di 184 g/km.

I freni a disco sulle quattro ruote sono integrati da ABS e ripartitore elettronico della pressione frenante. Le sospensioni sono progettate per un veicolo destinato ad un utilizzo misto in strada e fuoristrada. Per ottimizzare il comportamento di Mahindra XUV500 in situazioni così differenti tra loro i progettisti hanno optato per una soluzione a ruote indipendenti – anteriori a geometria MacPherson, posteriori Multi-link – con molle elicoidali e barre stabilizzatrici. Il controllo elettronico di stabilità (ESP) ed il sistema elettronico anti-ribaltamento di serie contribuiscono alla tenuta di strada.

L’equipaggiamento di serie comprende il climatizzatore a gestione elettronica con temperatura regolabile in modo diverso nelle varie zone dell’abitacolo, controllo elettronico della stabilità (ESP), controllo della marcia in discesa, controllo della velocità di crociera, dispositivo anti- arretramento, navigatore satellitare con monitor touch screen, fari orientabili lateralmente, airbag frontali e laterali, ruote in lega da 17 pollici e dispositivo Start&Stop.

Il prezzo al pubblico del nuovo XUV500 omologato autocarro è di 25.288 Euro nella versione a 2 ruote motrici (FWD) e di 27.659 Euro in quella trazione integrale (AWD). In entrambi i casi si tratta di un rapporto qualità/prezzo interessante, specialmente se confrontato con quello di analoghi veicoli concorrenti, a parità di equipaggiamento. C’è anche la garanzia fino a 5 anni o 100.000 chilometri.