Overload Tutor: arriva il controllo del peso in autostrada

Autostrade per l'Italia annuncia Overload Tutor, nuovo sistema per la pesatura dinamica dei mezzi commerciali installato su 5 tratti autostradali.

Si chiama Overload Tutor il nuovo strumento a disposizione di Autostrade per l'Italia sviluppato in collaborazione con la Polizia Stradale con l'obiettivo di evitare che mezzi commerciali carichi oltre i limiti di legge circolino sulle autostrade.

La novità consiste in una postazione collocata lungo l'autostrada, a circa 10 km di distanza prima dell'area di sosta con la classica pesa per il controllo statico. Il sistema, come si può immaginare dal nome, sfrutta la tecnologia del Tutor per la pesatura dinamica dei veicoli industriali e commerciali, misurandone la massa in modo da verificare eventuali infrazioni per quanto riguarda il viaggiare sovrappeso.

Overload Tutor utilizza le informazioni in arrivo da quattro sensori installati nella pavimentazione stradale, elaborando, anche grazie alle immagini fornite da alcune telecamere, una panoramica di ogni veicolo in transito catalogando peso, velocità, numero di assi e classe di appartenenza.

Le informazioni così ottenute vengono utilizzate per ricavare il tempo di arrivo stimato del veicolo e quindi trasferite via UMTS ai sistemi portatili in dotazione alla Polizia Stradale, dando modo agli agenti di intervenire quasi a colpo sicuro e fermare eventuali mezzi fuorilegge.

Complessivamente Autostrade per l'Italia ha installato cinque postazioni Overload Tutor presso i tratti dove il traffico di veicoli industriali e commerciali è più intenso, cercando così di migliorare la sicurezza e di evitare incidenti abbattendo le perdite di tempo causate dai controlli a campione usati fino ad ora.

Se vuoi aggiornamenti su OVERLOAD TUTOR: ARRIVA IL CONTROLLO DEL PESO IN AUTOSTRADA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 23 dicembre 2011

Vedi anche

Nissan NV300 Van: la prova su strada

Nissan NV300 Van: la prova su strada

Al volante del veicolo commerciale che prende il posto del Primastar

Citroen Jumpy 2017: il multivan del Double Chevron si rinnova

Citroen Jumpy 2017: il multivan del Double Chevron si rinnova

Debutta la versione "XS" da 4,6 m (1.400 kg di carico utile), si affianca alle "M" ed "XL"; motori 1.6 e 2.0 BlueHDi; nuove dotazioni di connettività.

Nissan e-NV200: ufficio mobile per la polizia locale

Nissan e-NV200: ufficio mobile per la polizia locale

Il comando di polizia municipale di Magliano Sabina (Rieti) si arricchisce di un esemplare del van elettrico Nissan attrezzato per compiti operativi.