Veicoli commerciali: +8,4% in Europa a novembre

A guidare la ripresa Gran Bretagna, Germania e Francia, Spagna e Italia fanalini di coda. Male il settore bus & coaches.

Veicoli commerciali: +8,4% in Europa a novembre

di Eleonora D'Uffizi

20 dicembre 2011

A guidare la ripresa Gran Bretagna, Germania e Francia, Spagna e Italia fanalini di coda. Male il settore bus & coaches.

Secondo le rilevazioni dell’Acea, l’Associazione europea dei costruttori di automobili, nel mese di novembre è stata la registrata una crescita delle immatricolazioni di veicoli commerciali dell’8,4% nell’Unione Europea e nei paesi aderenti all’Efta, (Associazione europea di libero scambio).

I progressi si riscontrano maggiormente in Gran Bretagna (+19,4%), in Germania (+13,9%) e in Francia (+9,9%); in flessione invece il mercato spagnolo (-14,6%) e quello italiano (-5,5).

Il settore è cresciuto negli 11 mesi di quest’anno del 10,8% rispetto allo stesso periodo del 2010, con 1.838.416 di immatricolazioni totali.

In particolare il segmento dei commerciali con peso inferiore alle 3,5 tonnellate ha visto un aumento del 9,1% a novembre e dell’85% nei primi 11 mesi dell’anno. I veicoli di medie dimensioni, tra le 3,5 e le 16 tonnellate, hanno chiuso con le immatricolazioni a +10,5% a novembre e con un +29,7% per il 2011 (dicembre escluso). I camion oltre le 16 tonnellate di peso sono stati in crescita del 14,8% nell’ultimo mese e del 37,3% negli ultimi 11.

In calo invece il segmento bus & coaches, che ha perso a novembre il 9,6%, mentre le registrazioni annuali hanno subito una leggera flessione (-0,9%).

No votes yet.
Please wait...